Il “delfino” meldolse di Clemente Mastella

Se la nostra vita e’ misera e impotente, ecco che cerchiamo una compensazione in quelle istituzioni con le quali e’ sentimentalmente facile per noi identificarci. Ecco probabilmente perche’ i membri piu’ poveri della comunita’ sono spesso i piu’ sciovinisti.
La piu’ bieca partitocrazia italiana e’ alimentata da un morboso desiderio delle masse politicamente impotenti di godere di poteri per delega. La foto che ritrae l’Assessore Pier Augusto Rossi con l’On. Clemente Mastella (che fa mostra di se nella bacheca del loggiato comunale) dimostra come sia radicata nella mentalita’ italiana una psicologia sociale pervertita dall’orribile contrasto tra la debolezza individuale da un lato e la pompa di un potere sfrenato dall’altro.

Quando gli argomenti mancano le immagini non bastano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...