Il segreto di Stato … abolito quello a vita

Non riguarda effettivamente Meldola strettamente, ma ammetto un certo apprezzamento per quello che forse e’ l’ultimo regalo del governo Prodi: la caduta del segreto di Stato perpetuo; ora e’ solo di 15 anni prolungabili al massimo a 30 su esplicito Decreto.

Che sia la volta buona che anche i cittadini comuni verranno a sapere qualcosa su alcune stragi passate in cui sono stati spesi valanghe di soldi pubblici per arrivare ad avere in mano … mucchi di mosche imbalsamate?

Attendiamo pazientemente, fiduciosi della correttezza di chi detiene e conserva questi archivi (ma perche’ penso che qualcuno possa aver gia’fatto sparire tutto???)  e nella speranza che nessuno ci tolga questa possibilita’oserei dire basilare in uno Stato … altrimenti potremmo anche rimuovere il termine tanto di moda in questo periodo che e’ “Democrazi”.

Saluti radiosi

Le api muoiono .. io non mi do per vinto e altri con me!!!

Le api si stanno, nemmeno troppo lentamente, estinguendo….

Mercoledi’ scorso ne ha parlato ad una interessantissima conferenza serale anche un esperto del settore raccomandandosi di iniziare a scegliere prodotti da agricoltura biologica per l’alimentazione in quanto, secondo lui, il maggior indiziato per queste morie sono dei trattamenti a base di neonicotinoidi effettuati nell’agricoltura convenzionale e, a quanto pare, non solo per lui.

(ANSA) – ROMA, 22 APR – Nel Nord Italia sono 50.000 gli alveari colpiti da spopolamento e che quest’anno non produrranno miele. Sotto accusa e’ l’uso agricolo di insetticidi e neonicotinoidi che causano la morte o la fuga delle api.Il problema nel frattempo si sposta anche al sud Italia, dove lo spopolamento degli alveari si registra nelle zone ad alta concentrazione agricola, e quindi con un elevato consumo di neonicotinoidi, come la piana si Sibari.

E’ triste pensarlo anche perche’ Einstein (o comunque qualcuno di buon senso) aveva teorizzato che alla scomparsa delle api all’uomo sarebbero rimasti solo 4 anni di vita…

Foto apiAssieme agli inGASati pero’ abbiamo provato a fare qualcosa cercando di introdurre api nel nostro territorio e forse siamo anche riusciti a creare una discendenza 🙂

Provate a vedere dove sono andate a finire le casette di api rosarie ingasate 🙂

Grazie a Pietro che ha pazientemente tenuto i conti e permesso l’ordine e ad Alice (fotografa ufficiale), forse non lo sapete ma queste sono foto rigorosamente Meldolesi e vengono da vicinissimo alla Rocca … praticamente sotto la stessa. Continua a leggere “Le api muoiono .. io non mi do per vinto e altri con me!!!”

Non è a Meldola ma a Forlimpopoli o meglio … Fiorimpopoli!!!

Riconosco di avere un debole per Forlimpopoli per la scelta coraggiosa di attivare la raccolta dei rifiuti porta a porta ma oltre a quella ha anche diverse iniziative interessanti.

Magari per chi non sa bene cosa fare Giovedi sera 08 maggio potrebbe andare a farsi una bella “cena con i fiori” 🙂pieghevole giornate forlimpopolesi

Ma in tutta la settimana partendo dal 07 all’11 maggio non mancano sicuramente sorprese e guarda un po’ dove vengono domenica alle 15:00 … dai meldolesia a Scardavilla; su questa giornata a Scardavilla pero’ ne parleremo a breve 🙂

Saluti radiosi

Altri appuntamenti del centro per le famiglie

Volevo filtrarli e mettere solo quelli piu’ belli ma … sono tutte bellissime iniziative … vinciamo la pigrizia ed almeno a qualcuno partecipiamo!!!

Laboratori di massaggio al neonato

Ecco le date dei prossimi LABORATORI DI MASSAGGIO AL NEONATO (4 incontri di un’ora e mezzo rivolti a mamme con bimbi fino a 7 mesi d’eta’):

Castrocaro T. c/o Centro per le Famiglie il mercoledi’ (10-11,30) dal 23 aprile al 14 maggio.

Forlimpopoli c/o Centro per le Famiglie il giovedi’ (14,30-16) dal 8 al 29 maggio;

Meldola c/o Nido il giovedi’ (16,45-18,15) dal 8 al 29 maggio;

 

Formazione Genitori e dintorni… Continua a leggere “Altri appuntamenti del centro per le famiglie”

Un anno è passato e i meldolesi sono ancora quà!!!

Inizio’ cosi’ l’avventura di questo blog; ridendo e scherzando abbiamo animato un anno intero, proprio partendo dal 25 aprile di anno scorso, giorno della liberazione!!!

Non scrivo quante visite ci siano state perche’ sono cose che non mi interessano, ne basterebbe anche solo una al giorno in piu’ di chi scrive l’articolo per essere una cosa importante.

Ringrazio tutti di cuore, sia chi si e’ messo in gioco ed ha scritto che anche chi ha solo commentato senza dimenticarmi di chi ha solo dato una fugace occhiata ad un articolo in tutto l’anno.

Spero che ciascuno di noi si impegni a fare in modo che questo blog diventi una piazza virtuale di Meldola da cui nascano spunti per rendere la piazza reale (piazza Felice Orsini) piu’ viva e piu’ unita al tutto che ci circonda; che chi ha la sua idea da proporre o i suoi suggerimenti da dare lo faccia senza timore magari mettendosi in gioco come hanno fatto le 10 persone che fino ad ora hanno scritto in tutto 306 articoli o i 612 commenti che ne sono scaturiti.

Ringrazio nuovamente tutti e … buon compleanno http://www.meldolesi.net

Saluti radiosi

Primo incontro per GAS a Meldola

Alla fine, come paventato in questa discussione, ci siamo incontrati, e questi erano i presenti: Andrea, Sabrina, Jacopo, Nicole, Pietro, Peter, Romeo.

Jacopo ci ha accolto a casa sua con un’ambientazione da favola: in un bel salone di una bellissima casa rurale ristrutturata tutta con le sue manine, seduti tutti attorno ad un fantastico tavolone da 24 persone buone e con camino acceso che creava un bellissimo ambiente.

Jacopo si presenta e spiega l’azienda che lui e sua moglie, aiutati dai soliti immancabili genitori, cercano di portare avanti per sostentarsi e per crescere il loro figliolo. Spiega di essere certificato Biologico e che ci fornira’la certificazione medesima. Illustra anche di essere inserito nella manifestazione di interessi Provinciale quindi, per alcune verdure,collabora con Mengozzi per rifornire la mensa di Meldola e altre realta’che si sono avvalse di questa manifestazione di interessi; fra gli altri quindi, sempre per alcuni prodotti, anche gli inGASati. Continua a leggere “Primo incontro per GAS a Meldola”

Dieta vegetariana?

!– @page { size: 21cm 29.7cm; margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Albert Einstein disse «niente andra’a beneficio della salute umana e accrescera’le chance di sopravvivenza della vita sulla Terra quanto l’evoluzione verso una dieta vegetariana».

Adesso vediamo alcuni dati per stimolare una riflessione:

 

Menù della mensa scolastica per il mese di maggio 2008

Era un po’ che non mettevo il menu’ scolastico … e me ne scuso … ora pubblico quello programmato dal 28 aprile al 30 maggio 2008 per il nido, per le scuole per l’infanzia materne e per le primarie e secondarie.

Si era detto all’ultima riunione del comitato mensa che si sarebbe passati al menu’ proposto dall’AUSL ma dopo un’attenta analisi fatta da Milillo e dal suo staff si e’ valutato piuttosto impegnativo come menu’; questo maggior impegno avrebbe apportato un sensibile aumento anche del costo stesso del pasto pertanto si e’ optato, avvisato il coordinatore del comitato mensa, per rimanere su un menu’ consolidato perfezionandolo e cercando di far trovare le verdure sul tavolo all’arrivo dei bambini nei locali di refezione in modo da sfruttare al meglio l’attesa dell’arrivo del carrello con i primi. Continua a leggere “Menù della mensa scolastica per il mese di maggio 2008”

Resoconto Consiglio d’Istituto del 15/04/2008

Sono arrivato in ritardo di 10 minuti ed il Consiglio si era gia’radunato quindi mi sono perso le prime fasi. Finalmente qualcosa di puntuale!!!

Viene spiegato che ancora si affitta la saletta informatica ad una ditta che ci tiene dei corsi di informatica e per 40 ore di corso arriveranno 1.200 euro in buona parte utilizzati per acquisto di materiale informatico per le scuole varie; una delle variazioni di bilancio riguarda anche un premio che tre classi (2 elementari ed una media) si sono aggiudicate ad un concorso sull’acqua che e’ pari a 1.500 euro (500 euri a classe) che arriveranno il 19/04/08 e per i quali si dovrebbe deciderne la destinazione. Visto che questo argomento non e’ stato mai trattato ufficialmente si vorrebbe provare a stabilire delle linee di condotta univoche per questi premi e il Direttore propone di inserire questi premi nella normale programmazione di tutto l’Istituto, alcuni proponevano di riservarli almeno in parte alle classi che hanno partecipato al progetto ma, dopo prolungate discussioni, si opta per cercare di riservare parte di questi fondi a specifici progetti didattici finalizzati al risparmio energetico. Continua a leggere “Resoconto Consiglio d’Istituto del 15/04/2008”