Che macello…

i-lovee-ex-macello-001Con la delibera del 4 marzo la Giunta ha disposto l’abbattimento dell’ex macello per realizzare un parcheggio. Nessun riguardo né per le proteste dei cittadini, dimostrate con l’informale raccolta di firme promossa da questa community, né per le raccomandazioni della Sovrintendenza che segnalava “…l’opportunità del mantenimento della struttura da recuperare e riutilizzare nell’ambito del paesaggio urbano consolidato, attribuendogli una destinazione d’uso consona ai suoi caratteri sociali e testimoniali.” Naturalmente la delibera si guarda bene dal fare riferimento a tale circostanza, citando solo una precedente corrispondenza del 2006 e facendolo in modo incompleto, omettendo la raccomandazione di cui sopra.

Mi consola il fatto che i cittadini si stiano dimostrando decisi a non farsi prendere per il naso e che il tema “abrogazione dell’abbattimento” sia all’odg del prossimo consiglio comunale…

Per renderci utili, abbiamo pensato di confezionare una prova visibile del fatto che a Meldola non servano affatto altri parcheggi, e quindi le ragioni delle manìe livellatrici e cementificatorie del Sindaco giacciano lontane dall’interesse pubblico. Chiunque voglia prelevare la presentazione, visionarla e utilizzarla può farlo, magari citando la fonte http://www.meldolesi.net. Si trova – da adesso e per i prossimi 7 giorni – seguendo questo link. Pesa 69 Mb quindi portar pazienza. E commentate fratres.

Giulia

Annunci

12 pensieri riguardo “Che macello…

  1. Riporto qui l’ordine del giorno che verrà discusso mercoledì in consiglio comunale.

    ORDINE DEL GIORNO

    VISTA la delibera di Giunta Municipale n°29 del 9 marzo 2009, avente oggetto “REALIZZAZIONE PARCHEGGIO AREA EX MACELLO” e conseguente abbattimento dell’immmobile denominato ex macello.

    VISTO l’articolo 10 punto 1 del regolamento per il referendum comunale consultivo e abrogativo che recita:

    ” Ogni attività ed operazione relativa al referendun è sospesa:
    nei sei mesi che precedono la scadenza del consiglio comunale e nei sei mesi sucessivi all’elezione del consiglio comunale.”

    CONSIDERATO, inoltre, che sono state raccolte circa 500 firme di cittadini per salvaguardare suddetto immobile

    SI INVITA

    la giunta municipale, alla luce dell’importanza che tale provvedimento riveste per il futuro urbanistico della nostra città, a sospendere tale decisione per l’anno 2009, per consentire l’iniziativa e l’indizione di un referendum abrogativo.

    Roberto Ghetti
    Stefano Bandini

    Mi piace

  2. Faremo un articolo su come è andata.
    Stefano, perchè non portare un proiettore e un PC portatile e proiettare la presentazione di Giulia (che spero tu abbia visto…).

    Mi permetto di suggerire che anche sul parere della Soprintendenza sarebbe bene evidenziare quanto il mito Giulia riporta in alto:
    “…l’opportunità del mantenimento della struttura da recuperare e riutilizzare nell’ambito del paesaggio urbano consolidato, attribuendogli una destinazione d’uso consona ai suoi caratteri sociali e testimoniali.”

    Io non lancio il sasso nello stagno e ritraggo la mano, se riusciremo a scongiurare l’abbattimento nell’immediato sono disposto ad impegnarmi anche nel tentare di ripercorrere l’esempio Gambettola cercando a Meldola le possibilità di trovare altri genitori che pensino che ai nostri figli sia meglio dare qualche spazio in più di incontro, qualche parcheggio in meno e qualche chiletto in meno magari dato da 4 passi in più all’aria aperta per raggiungere la piazza …

    Un ringraziamento particolare ad Elisa che ha fatto tutte le foto ipotecandosi una intera settimana per tre volte al giorno (le foto erano molte di più ma per inevitabili ragioni di spazio e tempo non si potevano inserire tutte…) ed anche a Giulia che ha fatto un montaggio completo con musica ed effetti speciali e a volte anche inquietanti.

    Penso che un Amministratore minimamente attento dovrebbe capire che risorse ha all’interno di ciò che amministra e valorizzarle in modo da perseguire il meglio per la propria città e per chi la abita; quasi mai quando ho fatto un passo indietro me ne sono pentito, spesso mi sono divertito a vedere che cosa stava succedendo mentre io mi occupavo magari di altri problemi e ancor più frequentemente ho visto il gruppo crescere professionalmente e in voglia di fare (questo riferito al mio posto di lavoro … ma siamo così sicuri che non si possa riferire anche ad altri aspetti???).

    Grazie veramente di cuore a tutti; grazie allo strumento internet che mi ha permesso di incontrare e conoscere meglio le persone che ora stimo e apprezzo!

    Saluti radiosi

    Mi piace

  3. Giulia non me ne volere: ho cambiato la foto.

    E’ un’opera d’arte di sartoria che si adatta molto meglio all’altra opera d’arte di presentazione che hai fatto tu, se non va bene rimetti pure su l’altra e scusami :-))))

    Saluti radiosi

    Mi piace

  4. per vedere l’opera di Giulia come si fa?sono davvero curiosa! stasera verrò,tanto l’hanno messo come ultimo punto da discutere…strano!? : )

    Mi piace

  5. cara Elena e cari ragazzi del Cuculo, si potrebbe proporre una vostra gestione di una parte dell’exmacello riguardante la musica ed il teatro per i giovani meldolesi, una specie di scuola di musica popolare come a Forlimpopoli dove i ragazzi possano imparare a suonare e fare gruppo.
    Magari oltre a suonare gli strumenti si può anche mettere su una scuola per dj e fare dei bei dj set
    abbracci
    Pietro

    Mi piace

Rispondi a elisa Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...