Cimiteri … pure da morti consumiamo!!!

Subito dal titolo qualcuno penserà che sono diventato matto, addirittura scomodare i morti … tranquilli, non è questo il mio intento!!!

Vengo a sapere tramite la mailing di Jacopo Fò che un Comune (Cassinetta di Lugagnano) ha sostituito tutti i punti luce votivi con delle lucine a led che consumano circa 13 volte in meno (dagli attuali 5 Watt a 0, 38 Watt) con un investimento colossale di 2.000 € che fa risparmiare in un anno circa 2.300€ (se non ci credete guardate l’articolo che ha fatto il Sindaco del paese sul suo blog.. oppure guardate anche quanto relalizzato dal Comune di San Lazzaro di Savena che addirittura ha fatto il calcolo della CO2 che si risparmierebbe all’ambiente)

La resa in termini di illuminamento è quasi confrontabile e si risparmia tanta energia…

Non voglio fare polemica e nemmeno mi sogno di proporlo per Meldola perchè obbiettivamente noi quando avremo il nostro bell’inceneritore di biomasse (pagherei se “qualcuno che conta” smentisse che un tale prodigio inceneritorio non si farà mai a Meldola…) che produrrà energia “pulita” potremo illuminare a giorno le lapidi dei nostri cari.

Per il momento magari è probabilmente meglio concentrarsi su altri aspetti cimiteriali (ampliamenti e messe in sicurezza di scalinate); per quanto mi riguarda proverò a cambiare la luce votiva che è sul deposito della mia famiglia appena con il Gruppo di Acquisto Solidale riapriremo l’ordine di lampade a LED tedesche (e pensare che il giorno dell’inaugurazione del nostro GASpaccio un simpatico vecchietto passò a chiedere se avevamo lampade a led per “la tomba” ed io e i presenti ci mettemmo a ridere …. ne sapeva più lui di noi!!!!)

Saluti radiosi

6 pensieri riguardo “Cimiteri … pure da morti consumiamo!!!

  1. Sì, e la “squadra di governo” del centro-sinistra si fregia di avere una media di età di 40 anni…troppo alta !!! Vediamo cosa presenta l’altra parte politica….
    ma ho poche speranze!
    Bisogna vedere se te la fanno cambiare la lampadina, Romeo, perchè, in teoria, chi gestisce l’illuminazione votiva del cimitero di Meldola, potrebbe volerti dare solo le sue lampadine….!

    Baci e abbracci

    Angela

    "Mi piace"

  2. Accidenti che bella idea…. e non mi pare nemmeno difficile attuarla!
    Nemmeno questo riescono a fare in nostri ex comunisti??
    Forse il motivo per cui hanno cambiato la parola comunisti in altro è perchè la PAROLA STESSA li metteva spesso in difficoltà, visto che spesso non hanno a cuore il bene COMUNE, ma il bene particolare…..
    Si accettano repliche.
    Comunque se mi danno le lampadine a LED (e un minimo di assistenza) mi metto a disposizione GRATIS per cambiarle io stesso le luci del cimitero!!
    Con la dovuta lentezza naturalmente…..
    Salut

    "Mi piace"

  3. lavoro per una ditta che tra i vari appalti a la gestione di circa 650 cimiteri sparsi in Italia. le lampade a LED (basso consumo) sono circs quattro anni che la mia ditta le ha installate nei cimiteri di sua competenza.
    è sicuramente un grosso un investimento (rifacimento linee elettriche ove necessari, cambiare tutti i trasformatori, sitemazione ed adeguamento pannelli elettrici, ecc.)
    la spesa iniziale generalmente viene ammortizzata, grazie al risparmio energetico, nel giro di tre anni.
    attualmente, in due grosse città del centro Italia, stiamo montando in una pannelli solari in un cimitero, che oltre a far funzionare le luci votive serviranno a caricare le batterie dei mezzi comunali elettrici (bus ed auto), nell’ altra addirittura monteremo luci votive a fibre ottiche !!!
    tempo fa proponemmo, in forma verbale, al Comune di Meldola, in cambio dell’ appalto dell’ illuminazione votiva per almeno 10 anni, di provvedere all’ adeguamento degli impianti nei cimiteri ed all’ installazione delle lampade a LED a completo nostro carico economico.
    purtroppo a Meldola c’ è la CSIPM che ha praticamente l’ esclusiva …
    dal 1° gennaio 2010 le normali lampade ad incandescenza saranno vietate, quindi il Comune, nell’ interesse dei suoi cittadini, cosa provabilmente farà? …
    secondo me PAGHERA’ un bel pò di soldoni per far fare il lavoro alla solita cooperativa …
    se vi interessano le lampade a LED da metter sulle vostre tombe interpellatemi, ricordate però che provabilmente non potrete installarle voi perchè anche il semplice fatto di cambiare la lampadina generalmente è esclusivo compito di chi ha la manutenzione (potrebbero chiedervi i danni per manomissione dell’ impianto !!!)

    "Mi piace"

  4. Ciao a tutti ragazzi anche io ho fatto la mia scelta di Installare led nei cimiteri ove ho la manutenzione……
    L’iniziativa e’ ottima , quindi si risparmia il 70% sulla bolletta elettrica
    Le mie lampade utilizzate sono a 4 led 24v Ac che consumano 15mA abbassando la tensione a 12v ottengo un consumo pari a 3,4mA
    Cosa vi fa pensare cio’ che di giorno utilizzo max volt e la sera riduco con un mio brevetto la luminosita’ grazie alla dimmerazione dei Volt
    Le lampade se vi interessano le tratta Domocasa Srl
    Davvero molto interessanti colori e volt su richiesta anche per grossi quantitativi !!!
    Saluti Jhonny@inwind.it

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...