L’ultimo, estremo saluto all’ex Macello – mercoledì 20/05/2009

Capisco che il momento sia il meno propizio perché in piena campagna elettorale ma non sono io che ho deciso di far partire le  ruspe proprio adesso. Mi spiace se qualcuno non parteciperà assieme a me e altri amici all’estremo saluto Mercoledì sera prossimo 20/05/2009 dalle ore 20:30 in poi (per poco …) proprio tutto attorno all’ex macello.

Semplicemente accenderemo assieme un pò di lumini votivi in segno di lutto, morte, fine; proprio quello che è rappresentato quell’edificio per chissà quanti animali e che ora vede la stessa fine!!!

Magari quando vorremo far partecipare i nostri giovani a dei concerti o a dei ritrovi li manderemo a Gambettola oppure semplicemente andranno da qualche altra parte o magari proprio nel parcheggio che nascerà al posto di quegli immobili e li, tutti insieme, si divertiranno a fare qualche bella sgommata o impennata con i loro bolidi …. semprechè non venga venduto per pagare sentenze sospese.

Ringrazio tutti quelli che collaborarono a raccogliere le quasi 400 firme che però non sono abbastanza; sembra che per farsi ascoltare ne servano oltre 1892 (nemmeno 1892 bastarono per non trasferire il centro prelievi all’ISSD …) e tutti coloro che hanno aiutato parlandone.

Bene ragazzi, io non stamperò un solo volantino per pubblicizzare questa iniziativa … si basa unicamente sul passaparola ed ognuno deve fare la sua parte; per quanto mi riguarda ci andrò anche a costo di essere solo.

Saluti, non radiosi come al solito … si parla di “fine” quindi è giusto rivedere anche i saluti 😦

Annunci

37 pensieri riguardo “L’ultimo, estremo saluto all’ex Macello – mercoledì 20/05/2009

  1. Ciao Romeo, non penso che saremo in pochi a partecipare a questo addio, ma se così fosse non ti preoccupare saremo in due a deporre il nostro lumino.

    ci vediamo alle 20.30

    Mi piace

  2. ancora uno scempio edilizio, ancora la dimostrazione di assoluta insipienza urbanistica ed architettonica, ancora una volta si sacrifica il bello, il valore storico, un possibile spazio comune a parcheggio di auto.
    e tutto da una amministrazione che dovrebbe essere progressista.
    attenzione ai pini del viale della repubblica la stessa mano li minaccia.
    a mercoledì, se posso
    Fausto Pardolesi – Verdi Forlì

    Mi piace

  3. Mercoledì io ci sarò senz’altro.
    Ma che ne dite di provare ad inviare tutti una richiesta per e-mail al Sindaco chiedendogli di ripensarci?

    Mi piace

  4. musici meldolesi non mancheranno(prepareremo ad hoc una marcia funebre). io se volete ho 5-6 fiaccole.che faccio le porto? che ne direste di fare un piccolo corteo funebre che parta dalla piazza?magari senza intralciare il traffico così da evitare complicazioni

    Mi piace

  5. da dove si parte?
    dal comune verso il macello?
    sosta lì,si depositano i lumini sul bordo della recinzione,si attaccano fiori e messaggi e si tolgono le tende?

    Mi piace

  6. Quotidiano (Il Resto del Carlino) avvisato, probabilmente uscirà un articolo già domani ….

    Per una sfilata penso occorra richiedere autorizzazioni; magari ci si trova tutti li dal macello e poi se ad alcuni va di fare un giretto per le vie di Meldola penso sia duro impedirglielo … 🙂

    Saluti radiosi

    Mi piace

  7. MERCOLEDI’ 20 ALLE ORE 21

    presso l’area ex macello

    FIACCOLATA

    CONTRO L’ABBATTIMENTO DELL’EX MACELLO

    Cittadino meldolese accendi il tuo cuore
    e regala una serata al tuo paese
    partecipando all’iniziativa

    Il comitato “FUOCO FATUO”

    Stefano Bandini
    Francesco Pellegrino
    Leonardo Poli
    Evelyn Zanola
    Annalisa Sangiovanni

    Questo è il volantino che verrà distribuito domani.

    Stefano Bandini

    Mi piace

  8. Ciao a tutti, ho chiesto l’autorizzazione in comune tutto ok, ho informato i carabinieri tutto ok, l’unica cosa è che dovrà essere una VEGLIA nelle vicinanze dell’ex macello quindi no fiaccolata con corteo banda musicale e altro, per tutto ciò ci volevano che la richiesta gli fosse fatta pervenire alcuni giorni prima dell’evento, quindi ci limiteremo a vegliare nel piazzale dove si fermano gli autobus, per l’orario abbiamo comunicato inizio alle 20.30 e fine evento alle 23.00.

    ci vediamo

    Mi piace

  9. Ieri sera sono andato al raduno per l’ex macello.
    Dopo esserne stato uno degli ispiratori non potevo mancare.
    Nell’occasione ho conosciuto Evelyn (candidata per la Lega Nord) e mi sono permesso garbatamente di dirle che un Paese che attrae immigrati mi da speranza nel futuro, significa che offriamo opportunità e così come è successo per gli Stati Uniti, con gli immigrati, diventeremo migliori.
    Un paese in cui nessuno vuole andare è un paese in declino.
    La risposta di Evelyn è stata: la gente la pensa diversamente.
    Gli ho risposto che mi interessava sapere cosa ne pensava lei non la “gente”.
    Insomma le ho chiesto di fare uno sforzo, quello di pensare con la sua testa.
    La risposta è stata: non voglio che il paese si riempia di “feccia”.
    La storia dimostra che la lotta per la giustizia e per l’uguaglianza tra gli uomini vince sempre sui razzisti.
    Se questi sono i fuochi fatui, sono veramente fatui.
    Tra un amministratore che abbatte un ex macello e uno che chiama feccia i propri simili la scelta è troppo facile. Forza Loris Venturi.
    (Gilberto Romboli)

    Mi piace

  10. Da romboliano di ferro, caro Gilberto, ti potrei riportare, non uno ma, diversi commenti spregiudicati sugli immigrati riferitemi da sostenitori di Venturi. Non solo simpatizzanti, ma anche da chi ha un ruolo importante nell’amministrazione Venturi.

    Giudicare una ragazza,coinvolta in campagna elettorale e perdipiù alla fine di una manifestazione, per una frase, è da Travaglio non da Romboli.

    Cercare di confondere delle elezioni amministrative con elezioni politiche, sostenendo l’impresentabile Venturi, è da Drudi non da Romboli.

    Stefano Bandini

    P.s. Gilberto, la domanda che ti devi porre è questa:
    ” ma dove cazzo erano, ieri sera, i miei amici di centro sinistra che combattevano contro l’abbattimento del macello?
    Forse al convegno del PD meldolese, organizzato dal buon Pantoli, dal titolo”AFFINITA’ E DIVERGENZE TRA GLI AFFINI UNNI E NOI. DEL CONSEGUIMENTO DELLA MAGGIORE ETA'” ?
    Mah!

    Mi piace

  11. Dimenticavo.

    Circa due volte l’anno, sull’amata rete4, per la serie “i filmissimi di rete4”, viene trasmesso il film “Una cena quasi perfetta”.

    Lo consiglio, non solo a te Gilbè, ma a tutti i meldolesi.net.

    Stefano Bandini

    Mi piace

  12. La manifestazione di mercoledì scorso è stata abbastanza partecipata anche se forse avrebbe potuto esserlo ancor di più.Tanti che avevano firmato contro l’abbattimento dell’ex macello figuravano assenti. Spero non l’abbiano fatto per mere ragioni ideologiche, ma per impegni inderogabili che li costringevano altrove.
    Mi ha fatto piacere vedere insieme persone che simpatizzano per schieramenti diversi. Il desiderio, come in questo caso, di preservare un edificio non deve secondo me avere colore politico.
    Sempre di più mi auspico che partano iniziative trasversali volte solo al bene della cosa pubblica.
    E secondo me la manifestazione di mercoledì sera può annoverarsi tra queste.
    Da ultimo, sono stata contenta di incontrare Gilberto Romboli il quale, con encomiabile coerenza, ha continuato a sostenere la sua posizione sull’ex macello pur sostenendo apertamente il sindaco Venturi che invece è determinato a demolirlo. Tuttavia, Gilberto, ho trovato del tutto gratuito il tuo intervento circa lo scambio di battute tra te e la ragazza leghista, l’ho giudicato decisamente off topic.

    Mi piace

  13. Caro Stefano,
    non voglio peccare nel dare consigli ma una cosa voglio dirti: la condanna del razzismo si fa senza mezze misure, altrimenti si è conniventi.

    Una donna che apostrofa come “feccia” i propri simili, a mio parere, non dovrebbe trovare ospitalità in nessun tipo di lista elettorale che si ispiri a principi civili o per di più cattolici (ama il prossimo tuo …).

    Caro Stefano mi rendo conto delle difficoltà in cui ti trovi, mi dispiace, ma avresti guadagnato il rispetto dei giusti nel condannare senza paura il razzismo ovunque alberghi semplicemente ispirandoti all’art. 1 comma 2 della costituzione che recita:
    “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.”
    Così non è stato, me ne dispiace.

    Mi piace

  14. Prendo atto che per Elisa confrontarsi (pacatamente) sui diritti umani, dignità e condanna del razzismo sia una bambinata da asilo. Mi chiedo se queste considerazioni siano condivise anche dagli altri lettori di questo blog e dal comitato “Fuoco Fatuo”.

    Mi piace

  15. Stefano,potresti chiedere alla signora Evelyn se può rispondere lei a Gilberto, visto che é stata direttamente chiamata in causa? Se ne ha voglia e tempo, ovviamente…nessuno é obbligato!
    Così, si spiegano a vicenda, magari…
    Personalmente, ho tanti amici extra-comunitari che stimo e frequento…ma anche un bambino si rende conto che, insieme alle brave persone, nel nostro Paese, arriva anche la “feccia”!
    Ci sono tanti Paesi più civili del nostro che mostrano maggiore rispetto dei nostri governanti per i propri connazionali e per gli immigrati!
    Com’é che se voglio trasferirmi in Canada, questo Paese mi dà gli strumenti per trovare un lavoro e una casa prima ancora di partire, invece il mio Paese questo tipo di organizzazione non é in grado di darla neanche ai propri cittadini?
    E’ questione di rispetto per la persona! Finchè non pretenderemo dei Governanti migliori per noi, non aspettiamoci nessun tipo di rispetto o di tutela per chi lascia il proprio Paese in cerca di migliore fortuna o scappa da persecuzioni e guerre!
    Tra l’accoglienza a braccia aperte e lo sparare sui barconi esiste una via di mezzo, ma il buon senso e il rispetto per l’essere umano non paiono essere doti di tanti politici! E sono doti che non sono legate ad una ideologia politica…!

    Angela Serra

    Mi piace

  16. Cara Angela,
    concordo che chiunque ha in se il bene e il male, qualsiasi popolazione raccoglie nel suo seno galantuomini, ladri e assassini.
    Ma quali sono i mezzi per evitare l’ingresso dei delinquenti? Neppure gli USA ci sono riusciti, ricordi l’11 settembre 2001?
    Mi daresti un esempio su come fare per lasciare alle frontiere, coloro che sono o potrebbero divenire delinquenti?
    Vedi c’è un proverbio molto calzante, quello della botte piena e la moglie ubriaca.
    Noi italiani in fatto di delinquenza non possiamo accettare lezioni da nessuno, abbiamo esportato (e continuiamo a farlo) mafia, ndrangheta e camorra.
    Eppure negli USA, i Germania, Svizzera, ecc… hanno saputo dare una opportunità anche agli italiani seppure tra loro erano attivi dei delinquenti.

    Cara Angela,
    le parole feriscono più della spada, la lingua italiana è abbastanza ricca per evitare l’utilizzo di parole razziste come “feccia” utilizzando termini più propri quali: delinquenza, malavittosi, pregiudicati, ecc…
    Chi utilizza il termine feccia descrive compiutamente se stesso senza dover proseguire ulteriormente.

    Per concludere, io penso che il Canada (ed altri paesi del mondo) garantisca maggiormente il lavoro perchè lo stato ha investito nello sviluppare il senso civico spendendo adeguatamente nelle scuole, pretendendo che tutti paghino equamente le imposte, perseguendo l’equità e l’uguaglianza nella giustizia.
    Fintanto che anche nel nostro Paese noi cittadini cominciamo a rispettare le leggi (per esempio pagando le imposte) possiamo pretendere che lo facciano gli immigrati?
    Quando cominceremo a ritenere un ladro quello che non paga le tasse e non un furbo allora il nostro Paese cambierà.

    Mi piace

  17. Concordo, Gilberto.
    Il problema é molto più complesso e di difficile (impossibile?)soluzione rispetto a quello che ci prospettano media e politica.
    Però, per quanto abominevole e dispregiativo il termine “feccia”, stiamo discutendo su una parola detta da una ragazza che non conosco neanche!
    Magari non con lo stesso termine, ma ho sentito con le mie orecchie, elettori tradizionalmente di sinistra apostrofare anche peggio gli extra-comunitari! Questo non giustifica Evelyn e non sdogana il razzismo in quanto fenomeno trasversale!

    Evelyn, qui ci sono potenziali tuoi elettori che hanno il diritto di sapere come la pensi su certi argomenti…Ci farebbe piacere se tu venissi su questo Blog a scrivere i tuoi pensieri! Coraggio! Il confronto é l’arma migliore per conoscersi e per evitare che parole o gesti diventino muri insormontabili !
    Un abbraccio a tutti!

    Angela

    Mi piace

  18. Cara Angela,
    non appena troverai un partito in cui non alberga alcun ignorante, avvertimi, lo vorrei conoscere!

    Vedi Angela, per parafrasarti, lo capisce anche un bambino che nei partiti (e neppure nella Chiesa) non ci sono solo persone che fanno funzionare il cervello correttamente.

    La differenza sostanziale è però che la sinistra si oppone a: discriminazioni razziali, denunce da parte di medici e insegnanti degli irregolari, mancata libertà di fede, omofobia, mancata libertà di cura e di scelta, ecc… mentre il centro destra le promulga a legge.

    E’ importante sottolineare che non si discute di Evelyn ma del razzismo.

    Mi piace

  19. E’ passato qualche giorno e a quanto pare la Signorina (o Signora) Evelina (in arte Evelyn) non si è degnata di rispondere all’ accusa, secondo me molto grave, di razzismo generalizzante….. come una che si definisce anche scrittrice nella sua presentazione elettorale (ed infatti scrive connubbio con DUE B!) non riesce a trovare qualche parola di spiegazione? Mah, probabilmente non è in grado!
    Però si sente in grado di assumere incarichi pubblici…… visto che si è candidata!
    Comunque una personcina che definisce feccia tutti gli stranieri a prescindere fa un pò pena (almeno a me), purtroppo mi rendo conto che molti altri la pensano come lei ed è per questo che anch’io sono razzista!
    Sì sono razzista! Infatti odio i razzisti!
    Mi sono strarotto di individui che hanno avuto la fortuna di nascere dalla parte “giusta” del mondo che si permettono di giudicare gli altri senza conoscerli.
    Ignoranti ignoranti e ignoranti.
    Salut (poco distinti).

    Mi piace

  20. Dai, su, tranquilli … speriamo che Stefano (o chi altri la conosce e riesce ad avvisarla) l’inviti a esprimere il suo punto di vista e chiarire magari parole non proprio ortodosse.

    Sarebbe comunque stato bello se a fianco ad ogni candidato fosse stata riportata mail … Speriamo risponda … avrà a sua disposizione il blog.

    Il confronto può aiutarci tutti a convivere meglio fra noi; confrontarsi solo con chi la pensa come noi è poco significativo perchè è dalle diversità che il genere umano è progredito (anche se a volte ha avuto pesanti battute di arresto ed anche arretramento … )

    Saluti radiosi

    Mi piace

  21. Andrea, “connubbio” con 2 b può essere un refuso da parte del tipografo o di chi ha controllato la bozza…
    La signora Evelyn la conosci? Io no…
    Allora cerchiamo di non giudicare a scatola chiusa e poi in base a una parola riportata da Gilberto che, con tutto il rispetto, non é infallibile e può anche avere interpretato…(…mi devo aspettare un’accusa di “lesa maestà”? ;-)))
    Questo non toglie che da parte di una persona che si é presentata come candidata alle elezioni amministrative ci si aspetti una presenza pronta nei luoghi dove i suoi concittadini si confrontano…e il Blog, modestamente, e in piccolo é un luogo virtuale in cui i meldolesi si ritrovano e si scambiano le idee.
    Per cui, rinnoviamo l’invito!

    Angela Serra

    Mi piace

  22. Beh, certo che “connubbio” può essere un refuso, un errore di stampa, però accidenti, se ti definisci scrittrice e non controlli nemmeno la tua presentazione…
    Comunque questa è una piccola provocazione.
    Quello che mi piacerebbe sapere è se ha usato veramente la parola feccia riguardo a delle persone straniere senza conoscerle, così generalizzando, come purtroppo ultimamente stanno facendo in tanti.
    Visto che la Sig. Evelina ambisce ad un incarico pubblico, una risposta dovrebbe concederla.
    Vabbè, forse non sono degno e non lancio ulteriori provocazioni, non voglio rischiare di usare questo bel posto per litigare.
    Comunque RIBADISCO CON FORZA IL MIO RAZZISMO VERSO I RAZZISTI!!!!
    Persone penose e ignoranti!
    Passo e chiudo.
    Salut

    Mi piace

  23. Cara Angela,
    avanzare una mia eventuale “interpretazione” non ti fa onore, mi permetto di dirtelo anche se non ti conosco.

    Vorrei farti notare che:
    1)
    Il termine “feccia” (oltre a: prendiamo i fucili, froci, bingo bongo, ecc…) nel mondo leghista mi pare molto utilizzato. Non è che si pretende un linguaggio consono ad una tornata della Accademia della Crusca ma solo rispetto umano. E’ troppo?

    2)
    Stefano Bandini nel commento n. 15, sia perchè presente al mio breve colloquio con Evelyn ma in particolar modo perchè è un vero galantuomo, si è ben guadato da avanzare gli stessi dubbi di errata “interpretazione”.
    Onore ai galantuomini.

    3)
    Da tutto quel che scrivi hai una gran voglia di votare “Noi meldolesi” ma per farlo non c’è bisogno che mi dai dello scorretto.

    Mi piace

  24. Spettacolare.

    17 interventi, 18 con questo, per discutere di una frase della magnifica scrittrice, nonchè poetessa Evelyn Zanola.(vedi google)

    Rinnovo l’invito a tutti di guardare il film “una cena quasi perfetta”.

    Stefano Bandini

    P.s. Ora è ufficiale: Romboli è un genio

    Mi piace

  25. 17 maggio 2009 – ore 12.00 post all’articolo “Centro Sinistra insieme per Meldola”
    Così scrissi :
    “Voglio essere sincera.
    La demolizione dell’ex-macello mi ha tolto ogni dubbio.
    Se ho un minimo di coerenza non posso votare per Venturi.”

    Mi sembra palese, Gilberto, …o no?
    Ma non dare per scontato che io voti “Noi meldolesi”!
    Non mi conosci.
    A dire il vero…sono veramente delusa dalle risposte “politiche” di Venturi e dai “monosillabi” di Zattini.

    Gilberto, io non ti conosco.
    Come posso fidarmi ciecamente di quello che dici? Devo necessariamente darti il beneficio del dubbio, come lo devo dare ad Evelyn!

    E qui chiudo, perchè tutto ciò mi ha stancato.
    Mi sento come un enorme BAU (ndr – cane) bavoso a cui hanno tirato l’osso ed é corso a raccoglierlo …e più di una volta!!!!
    Sono il 19° intervento…scivolato sulla “feccia”…sigh! (spero che i più colgano la nota che tende a sdrammatizzare!)

    Angela

    P.S.Mi dispiace di non poter fare parte del club dei “galantuomini”…ma non ero nei pressi quando si tirava in ballo la “feccia”…
    Stefano, hai l’aria dl galantuomo….ma fino al 18° intervento dov’eri?
    N.B. Non leggete il mio P.S. con intonazione ironica, perchè sono semplici battute senza malizia!!!!

    A proposito di grandi scrittrici…io adoro Giulia Ghini! ;-))))
    Arrivederci ad altri commenti su altri argomenti!

    Mi piace

  26. Gilberto volevo solo sdrammatizzare,non mi sembrava una una discussione pacata e costruttiva questa…non mi piacevano i toni usati in questa conversazione…i diritti umani e il razzismo sono cose serie,di cui parlare…forse dovremmo non solo condannare la frase di una persona,ma provare a pensare cosa si può fare in un paese piccolo ma eterogeneo come il nostro per sconfiggere queste barriere.
    Come avvicinare le persone alle persone al di là del colore(pelle o appartenenza politica),dell’età….immaginare attività che facciano conoscere le diversità perchè la gente non abbia paura e trovi naturale e bella la convivenza..c’è ancora tanto da fare!anche in questo bolg

    Mi piace

  27. E siamo a 34!!!
    Caro Stefano Bandini, io sono un ometto semplice, ma sono fermamente convinto che qualsiasi luogo sia adatto a combattere la lobotomizzazione e l’ignoranza dei razzisti!
    Comunque come ho scritto nel precedente commento passo e chiudo sul tema, anche perchè bisogna dare il beneficio del dubbio (o dell’insolazione) alla Signorina Evelina Zanola.
    Che comunque non si è degnata di rispondere.
    Pace e bene a tutti!

    Mi piace

  28. Risposte.

    1) Stefano Bandini
    Adesso basta, sembra che ci siamo messi d’accordo, con i complimenti reciproci. Come già sai ci sono diverse persone, alcune le conosci anche tu, che di Gilberto Romboli forniscono una valutazione molto meno entusiastica. A me basterebbe avere una media prossima alla sufficienza.

    2) Angela
    Concordo con Angela, mai fidarsi ciecamente di nessuno, neppure di noi stessi.

    3) Elisa
    A me questa discussione mi sembrava molto civile e contenuta nel rispetto dei partecipanti.
    Esattamente quali sono i toni che non ti sono piaciuti?

    Riguardo alle cose da fare me ne viene in mente subito una, rispetto dei diritti. Per esempio: perchè Evelyn chiede che le case popolari vadano solo ai meldolesi? Se una famiglia straniera e regolare ha il diritto di accedervi perchè non potrebbe farlo? Ci sono residenti di serie A e residenti “abbronzati” di serie B con minori diritti?
    Tu, che ne pensi?

    4) Andrea
    Ho l’impressione che “Noi meldolesi” abbiano autorizzato a intervenire nel dibattito con noi solo Stefano Bandini. Capisco le loro ragioni.

    Mi piace

  29. Tenace ed impagabile Gilberto,

    mi è molto difficile trattenere l’entusiasmo e l’ammirazione nei tuoi confronti.

    Tenere in piedi, per giorni, una discussione su una frase pronunciata dalla magnifica leghista e coinvolgere l’intera famiglia di meldolesi.net nel dibattito, è dimostrazione di talento e abilità.

    Pare che anche tu sia l’unico autorizzato a rispondere per la lista di centro sinistra, e anche in questo caso dimostri diligenza e capacità, spostando l’interesse di problemi che coinvolgono la cittadinanza a tematiche che coinvolgono l’umanità.
    Il tutto nella migliore tradizione venturiana.

    Stefano Bandini

    Mi piace

  30. Caro Stefano,

    1
    la frase a tenore razzista “della magnifica” (magnifica in cosa?) è stata pronunciata in modo così sprezzante che meritava la mia modesta attenzione;

    2
    Se la discussione rimane in fermento non è merito mio, hai mai pensato che gli atteggiamenti razzisti toccano la suscettibilità delle persone?;

    3
    Quando avrai individuato “problemi che interessano la cittadinanza” di importanza maggiore di quelli che coinvolgono la dignità, la vita e i diritti dell’uomo (italiano o straniero che sia), ti prego fammelo sapere.

    4
    La “magnifica” è stata evocata più e più volte e non si è mai materializzata. Prova ad evocare un “compagno” vedrai che avremo più fortuna;

    PS
    Tu mi sopravvaluti e la cosa comincia a preoccuparmi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...