Bimbi a tavola. (parte II)

Eccoci alla seconda puntata di “Bimbi a tavola”!
Anche questa volta vorrei lasciarvi un paio di ricette e qualche consiglio.
Noto che nei menu’ scolastici spesso troviamo inserito il cous-cous, per cui ho pensato che, se gradito, può entrare anche nell’alimentazione casalinga.
Non dimentichiamoci che il cous cous è semolino in granuli, cotto a vapore, per cui è un alimento estremamente leggero al quale possiamo aggiungere vari ingredienti per renderlo più saporito: carne, pesce, verdure, spezie ed erbe aromatiche.
cous-cous
Pomodori ripeni di cous cous

Ingredienti :
4 pomodori rossi ramati
180 grammi di cous cous precotto
1 piccolo peperone verde
1 cipollotto fresco
olive nere
basilico
sale
olio extra vergine d’oliva

Lavare i pomodori, tagliarli a metà e svuotarli delicatamente di buona parte della loro polpa.
Salate leggermente i mezzi pomodori e capovolgeteli su un tagliere leggermente inclinato per fare scolare l’acqua in eccesso.
Tritate la polpa dei pomodori, il peperone, il cipollotto, il basilico e le olive. Mescolate in una ciotola le verdure con il cous cous e condite con un pizzico di sale e l’olio extra vergine d’oliva.
Asciugate internamente i mezzi pomodori con carta da cucina e riempiteli con il cous cous fatto rinvenire in acqua bollente (come da indicazioni sulle confezioni) e le verdure. Lasciate riposare un quarto d’ora/venti minuti perché si amalgamino i sapori e servite.
Al posto dei pomodori ramati potete usare anche i ciliegini (anche se sono più complicati da svuotare) o i pachino…così i bambini se li mangiano in un solo boccone!

Se non volete far loro rimpiangere qualche “schifezza” da fast food, vi propongo gli hamburgers fatti in casa accompagnati con una salsina di pomodoro, fatta al momento, abbastanza somigliante al Ketchup ma più sana.

Hamburgershamburger

Ingredienti :
320 gr. di macinato di manzo
1 piccola cipolla tritata fine
Sale

Amalgamate il macinato con la cipolla, dividete il tutto in quattro mucchietti e date ad ognuno la forma di una polpetta schiacciata, oppure usate l’apposito attrezzo per formare gli hamburgers.
Cuoceteli sulla piastra ben calda, salateli e serviteli con una salsa di pomodoro preparata con passata scaldata in un padellino con un filo di olio extra vergine d’oliva, sale, mezzo cucchiaino di zucchero e una spruzzata di aceto di mele.

Come sempre, sono graditi i commenti, le critiche, i suggerimenti e i racconti sulla buona riuscita o meno delle ricette.
Ciao a tutti!

Angela

4 pensieri riguardo “Bimbi a tavola. (parte II)

  1. Non ho ancora “testato” gli hamburgers, però vorrei chiedere un consiglio sulle “Svizzere” (cugine degli hamb.). Ogni volta che le faccio si “spatasciano” tutte nella cottura, qualcuno ha una ricetta con le giuste dosi? Finora io le ho fatte andando per tentativi, ma non ho ancora trovato il giusto equilibrio di ingredienti… Mi aiutate?

    -Alice-

    "Mi piace"

  2. Forse dipende anche dal macinato, però ti devo dire che con l’attrezzo per fare gli hamburger inumidito perchè la carne non si attacchi e con la piastra leggermente unta e rovente, riesco a non fare una schifezza sbriciolata…poi, capita che qualcuna si spezzi….
    Ci studio un pò sopra e poi ti so dire…
    Forse fino ad ora sono stata solo fortunata…visto che ci sono delle ricette per cui credo di essere negata…e mi vengono delle “schifezze immonde”!
    Baci!!!

    Angela

    "Mi piace"

  3. Perchè gli hamburgers non si “spatascino” (sono morto dal ridere quando l’ho letto) provate ad aggiungere una piccola patata lessa e un uovo ogni 500 gr. di manzo macinato, questi due ingredienti dovrebbero legare di più il composto. Se poi volete renderlo ancora più tenero provate ad aggiungere un pò di ricotta.

    "Mi piace"

  4. Mi permetto di aggiungere che anzichè l’uovo intero, che trasforma un pò l’hamburger in una polpetta, si può provare con il solo albume.

    Angela

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...