Idea per i Consigli Comunali … a costo quasi ZERO

cameramanjpegCarissimo lettore del blog:

sono ormai due anni che ci confrontiamo, che ci suggeriamo iniziative, che ci confrontiamo, a volte ci scorniamo e a volte ci apprezziamo a vicenda, ora potrebbe essere arrivato il momento di fare qualcosa di serio e concreto!

Giulia ha studiato la possibilità di riuscire a far partire una Web TV via Streaming e quale migliore occasione se non quella dei Consigli Comunali?

Beninteso che il Comune ha già aderito (precedente Amministrazione) a un progetto del genere che sta seguendo la Comunità Montana e che, per quanto economico, comunque avrà sicuramente dei costi che non possono che essere della collettività e quindi anche miei e tuoi quando, con la rete e con la tecnologia moderna, si può raggiungere lo stesso (circa) risultato anche a costo praticamente zero sfruttando quanto già esistente e che ognuno di noi ha.

Sempre la bravissima Giulia si è informata e di seguito elencato cosa serve per partire:

PC  fisso o portatile (preferibile per la rapidità di installazione…), camcorder usb, connessione internet veloce e presa elettrica.

In pratica si sfrutterebbe un servizio tipo questo, che permette di avere uno schermo virtuale nella piattaforma Livestream oppure lo stesso schermo incastonato nel nostro blog. Lo schermo è acceso 24 ore su 24, si può scegliere quale contenuto mandare in loop. In questo schermo si potrà assistere alla seduta del consiglio in diretta e registrarla, editarla, quindi metterla on line in differita.

Se il riquadro lo vogliamo aggratis (chiaramente il termine è forzato, nel senso che non si spende nulla “direttamente”) a fianco alla videata ci sarà un pò di pubblicità (cosa che odio ma… da qualche parte il fornitore del servizio deve pur rifarsi …).

Se invece si vuole un servizio libero da pubblicità allora il servizio costa 350 dollari al mese e comprende alta definizione, 25 giga di streaming e 25 giga di archivio; per ogni giga aggiuntivo di ognuna delle 2 cose, 1 dollaro e mezzo in più. In più si può avere contemporaneamente il Widescreen 16:9, e anche avere statistiche piuttosto accurate sugli accessi.

Tutto questo dipende da noi quindi chiedo chi può mettere a disposizione cosa, anche se la connessione e l’alimentazione elettrica sarei per chiederla al Comune che già l’ha e che penso non costerebbe nulla se non il fatto di portare nella sala del Consiglio un cavetto di rete ed una alimentazione elettrica (cosa, quest’ultima, che finora non sono stato capace di ottenere).

Infine la cosa che serve ancora di più è un numero adeguato di volontari che sacrifichino una serata alla causa immolandosi per la collettività al comando e controllo di tutto l’ambaradan di cui sopra nella sala del Consiglio (chiaramente solo quando c’è il Consiglio Comunale…)

Non siate timidi e non lasciateci soli nell’avventura (considerando anche che Giulia vive a Bologna e difficilmente a parte l’aiuto tecnico potrà presenziare al Consiglio Comunale); commentate sotto chi ha diponibilità di serate, chi ha hardware da imprestar (e quale) e chi, da bravo informatico, mette a disposizione un pò del suo tempo e della sua intelligenza per tenere in asse i siti e i vari volontari che così possono anche essere semplici cameraman che orientano la telecamera e spingono qualche tasto 🙂

Mi fido, so che saremo in tanti!

Saluti radiosi

Annunci

20 pensieri riguardo “Idea per i Consigli Comunali … a costo quasi ZERO

  1. 1.Scusa non sono stata capace di posticipare la pubblicazione: rimedia tu se puoi!

    2.Odi la pubblicità? Sai come mi sono guadagnata da vivere fino ad oggi? Il libro autobiografico di un mio ben più noto collega si intitola “Non dite a mia madre che faccio il pubblicitario, lei crede che faccia il pianista in un bordello”…

    3.Grazie degli aggettivi ma con la web tv ho fatto veramente bella figura con poco: sono piattaforme a prova di inciciuito! Infatti secondo me il progetto della Comunità Montana dev’essere un’idea del settore complicazioni affari semplici, perchè per comperare una webcam un Comune ci mette un attimo, per comprare webcam per tutti i Comuni della Comunità ci metteranno un anno solo a far la gara, e poi pensa mò: corsi di formazione, adeguamento infrastrutture (cioè vedere se ci son le prese nelle sale dei consigli…) Boh.

    4.Comunque se il Comune si attrezzasse anche protempore per questo zuglén, potrebbe fare senza spese aggiuntive una cosa meravigliosa, cioè riprendere in live streaming (dal vivo) i matrimoni civili. Questo significa che potrebbe assistere al matrimonio anche chi non è potuto intervenire (basta invitarlo ad un appuntamento davanti al pc) e gli sposi possono mandare un messaggio in diretta ai parenti lontani…. Viene utilizzato soprattutto dagli stranieri, quindi pensa che bella cosa per i nostri immigrati che si sposano in Comune….!

    Mi piace

  2. Qualche tentativo con youtube l’ avevamo provato a fare.

    Comunque ricordo che i consigli comunali sono registrati ( in digitale ) e si potrebbe partire dal file .mp3 scaricabile ( anche se 4 / 6 ore di consiglio comunale sono una maratona audio quasi insostenibile ).

    Oppure una video registrazione in differita postata successivamente sulla rete ( anche se e’ un po’ come guardare una partita quando si sa gia’ il risultato 🙂

    Mi piace

  3. Grande Giovanni!!!

    Questo Giulia non ce lo lasciamo scappare, è un informatico da urlo oltre che un mitico ex Consigliere Comunale 🙂

    Intanto vediamo di trovare un web-cam che possa stare su un cavalletto da macchina fotografica (quest’ultimo ce l’ho già 🙂 così se non costa una fortuna per le volte che posso andrò io … ma almeno mi piacerebbe vedere che altri due possano essere con noi … anche solo per dare un segnale agli Amministratori che non parte tutto sempre dalle solite due persone 🙂

    Avanti Meldolesi!!!

    Saluti radiosi

    Mi piace

  4. anch’io sono d’accordo con giovanni una registrazione video in differita sarebbe l’ideale. Chi non può assistere al consiglio comunale per impegni se lo potrebbe riguardare al primo momento libero. Mi sembra un ottimo servizio per i cittadini…e poi il piacere di guardare una partita non è solo per il risultato finale…eheheh

    Mi piace

  5. se se.. Romeo su di me sei esagerato. Da consigliere scaduto comunque ogni tanto il piacere di qualche mezz’ oretta di ascolto del c.c. dal vivo penso lo faro’.

    Con la tecnica registrazione e postata successivamente su qualche sito ( per Giulia, non conosco livewebtv, visto romeo che eri troppo ottimista 🙂 ) l’ impegno iniziale e’ poco e ci si puo’ rendere conto sopratutto se la gente lo va a visitare realmente ( si accettano scommesse ).

    Salut

    Mi piace

  6. A quel punto con pinnacle si possono anche stagliuzzare la parti barbose… Comunque con la web tv live bisogna affrontare la difficoltà di avere un laptop e l’adsl in consiglio, e un volontario tecnologico dimondi, ma NON bisogna affrontare la difficoltà di avere un volontario (un altro? lo stesso?) che a consiglio finito, tempestivamente, un-due giorni dopo, carichi il girato su una piattaforma…. e i volontari spesso si dànno alla macchia perchè hanno strane perversioni come lavorare, badare alla famiglia, dormire… e chissà quali altri vizi.

    Mi piace

  7. a compoetenze informatiche sono una schiappa ma posso dare volentieri il mio tempo per andare a riprendere e se dovesse servire per comprare apparecvchiature posso fare un offerta economica. più di così non riesco.

    Mi piace

  8. Grazie a tutti.
    Mi pare di capire che il live stram permetta anche la visione differita quindi … penso risolva ogni richiesta, dico bene Giulia)
    Sul discorso addirittura di montare le riprese togliendo le parti barbose non saprei … qualunque parte si tolga si rischia di tagliare parti che per alcuni possono avere un significato. Per me è molto meglio individuare a quale minuto inizia la discussione di ogni singolo punto all’ODG così che uno magari si ascolti solo quei punti dell’Ordine del Giorno che gli interessano …

    Direi che considerando anche Marco uno dei disponibili a farsi un qualche Consiglio Comunale come “regista”, Elena, io e magari anche Giovanni non siamo più solo due ma ben il doppio 🙂
    Sono convinto che qualcun altro si aggiunga e magari qualcuno si aggiungerà una volta che il servizio sarà partito … se arriviamo a 12 persone l’impegno diventa circa di una serata all’anno … penso si possa fare 🙂

    Direi che possiamo pensare di avanzare richiesta all’Amministrazione; e valutare anche i costi di una Web Cam che faccia al caso nostro … sul come pagarla vedremo …

    Saluti radiosi

    Mi piace

  9. Risposta ricevuta: mi dicono che si può contemporaneamente andare live e registrare per futuro playback.

    “Hi Giulia,

    Thank you for contacting us and we appreciate your interest in Livestream. Livestream will allow you to record your broadcasts for future playback. Complete information regarding recordings can be found on our user guide: http://www.livestream.com/userguide/index.php/Record_your_live_show

    Best Regards,

    Rick Stern”

    Mi piace

  10. Allora te Giulia che sei la più immanicata e la più “italianescamente” portata procedi con richiesta alla nostra Amministrazione … se ci risponde picche avrei addocchiato anche una chiavetta per collegamento via cellulare … magari con un confronto di prezzi fra operatori riusciamo a infilare un abbordabile sistema … ma serve comunque collegamento elettrico, andare li con gruppo elettrogeno mi sembra veramente troppo 🙂

    Ricordiamoci anche di richiedere il permesso per la videoregistrazione … ci sono Amministratori Italiani che si sentono in casa loro e non accettano di buon grado di essere video-ripresi durante i Consigli Comunali 🙂

    Saluti radiosi

    Mi piace

  11. Ciao a tutti, ma perchè non ci facciamo una pizza venerdì sera o sabato sera o domenica sera e ne parliamo? Perchè più che il “letterone” formale, in un paese dove comunque ci si vede tutti in piazza secondo me avrebbe più senso mandare una lettera molto snella “segue telefonata per appuntamento” chiedendo al Sindaco un incontro (magari pubblico) con il gruppo Gaspaccio/Meldolesi.net per parlare dei seguenti temi:
    – processo partecipato sulla destinazione d’uso dell’ex macello: modalità ipotesi competenze
    – il futuro del viale della Repubblica: verde e viabilità
    – Il Consiglio Comunale su web-tv: un’ipotesi di e-democracy a costo (quasi) zero.

    Poi si va e si parla a braccioni…..

    Mi piace

  12. Salve

    ho letto con attenzione i vari commenti e desideravo intervenire per dare, se possibile e se ci riesco, a dare qualche consiglio.
    1. se è necessaria la trasmissione in diretta si potrebbe utilizzare Videolan (open source), ottimo prodotto, compressione e velocità ottima, utilizzato anche in campo semiprofessionale mi ha dato molte soddisfazioni ma è necessaria la connessione a portata di mano.
    2. se non è necessario spedirlo subito in rete si può registrare il tutto con una telecamera, io ne possiedo una, e successivamente mettere, sul web su un sito appositamente registrato (circa 30 euro all’anno, posso investire tale somma e registrare il sito), il filmato prodotto. Vantaggi: nessuna connessione, nessun pc; svantaggi: scaricare e comprimere il video (se è per un consiglio al mese sono disponibile, mentre lavoro il mio pc può fare anche due o tre lavoretti in più e non si arrabbia)
    3. Portare il pc e la telecamera così da riprendere, comprimere e salvare direttamente sul pc per poi fare l’upload sul web.

    Ciao a tutti

    Mi piace

  13. Chiedo scusa per la risposta tardiva, no non mette a disposizione lo spazio ma con 30 euro Aruba ne da quanto ne serve, io ho messo in linea databse fino a 60 Giga quindi

    Ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...