Davide Vallicelli al Grande Fratello

davide_vallicelli_3pi4j14Un bel meldolese nel circo mediatico del Grande Fratello! Alla tivvù! E per fortuna “poco interessato al giudizio degli altri”, come recita il suo comunicato stampa. No, lo dico perché sarà sin troppo facile parlarne e sparlarne, sai: il trash, il gossip… E tutti a sbirciare se si farà valere nelle zuffe, in cucina, al bagno, tra le lenzuola… A proposito, è fidanzato ma “rivalutabile”. Una donna per conquistarlo deve sorprenderlo, essere indipendente e creativa, ma non deve mai fare il primo passo: Davide è un predatore che si finge animale domestico… Dice che ha un piercing sul capezzolo e uno sulla lingua (e basta?!?). è vergine (segno zodiacale, cosa avete capito?) e parla l’inglese lo spagnolo e il giapponese (ma va là!). Pratica il tennis e il paracadutismo, le sue passioni sono il cinema, i profumi (cioè? Come si fa ad essere appassionato di profumi?) e sa preparare il sushi (cioè il carpaccio di tonno?).

Detto questo, io mi auguro che molti meldolesi e meldolese (femminile di meldolesi), digitando il suo nome su Google, saranno capitati per la prima volta su http://www.meldolesi.net. E magari, oltre a questo ridicolo articoletto scopiazzato dal comunicato stampa, si interesseranno a quello che facciamo qui. Scriviamo di Meldola, ma anche di argomenti vari che possono migliorare o peggiorare la nostra vita, nel nostro paese. Ogni tanto Arnaldo ci manda una poesia e Angela ci dedica una ricetta. A volte ci incaponiamo in questioni noiosissime, a volte svacchiamo come ragazzini. E c’è posto per commentare e partecipare… Unica regola: tranquilli! Quindi avanti, c’è posto anche nel nostro circo delle pulci. Ti aspettiamo.

Annunci

Tutela dell’ambiente: ognuno di noi può fare qualcosa

Vi segnalo questo interessante articolo che ci spiega i criteri da adottare come singoli cittadini per ridurre le emissioni riscaldanti. L’articolo dichiara che noi possiamo fare quasi quanto il protocollo di Kyoto, e sostiene che negli Stati Uniti sono state ridotte le emissioni di CO2 del 7,4% solo con interventi in casa e in automobile… Vale la pena leggere.

Saluti a tutti

Elena Zaccheroni

Conservare il passato per garantire il futuro

Mercoledì 28 ottobre 2009 ore 21.00 presso la sala del Punto di Informazione Turistica nel Pavaglione comunale di Meldola (Arena Hesperia) proiezione di un documentario sulla Biodiversità in Emilia-Romagna (il DVD del documentario sarà distribuito ai partecipanti in base alla disponibilità). Seguiranno brevi interventi a tema a cura di esperti locali. Conducono la serata Maddalena Maglioni (consigliere comunale del Comune di Meldola) e Giancarlo Tedaldi (Museo Civico di Ecologia).

Vaccinazione contro l’influenza “suina”?

Dopo una moltitudine di pressioni pro-vaccinazione sembra che la campagna mass-mediatica pro-vaccinazione si sia un po’ fermata.

Non per questo è utile abbassare la guardia ma occorre continuare a stare in orecchio e magari provare ad informarsi in prima persona; proprio per questo il gruppo editoriale Macro Edizioni di Cesena, gli inGASati e il Movimento Impatto Zero hanno organizzato per venerdì 23 Ottobre 2009 alle 21:00 alla saletta del Centro per la Pace in via Andrelini 59 di Forlì l’incontro dal titolo:

“INFLUENZA SUINA: I PERICOLI DELLA VACCINAZIONE”

Con tanto di volantino e anche di presentazione video

Chi pensa di venire batta un colpo … magari si va insieme 🙂

Saluti radiosi

Libri di testo obbligati per le scuole meldolesi?

Qui è ora di finire di scherzare e iniziare a fare seriamente; verificare veramente cosa e quali siano i reali problemi dell’Istruzione Pubblica ed iniziare anon perdonare; ora ho avuto la dimostrazione che si può farlo facendosi semplicemente da una parte!

Ecco cosa scrissi il 24/04/2008 a Jaccarino M. e Giacomelli S.:

Buon giorno/sera

Scrivo a voi perché da nessuna parte ho reperito l’indirizzo e-mail diretto del Dott. Mario G. Dutto che ha firmato la circolare numero 9 – protocollo 373 ho visto i vostri riferimenti in fondo ad un‘altra circolare sempre del medesimo Direttore quindi spero riusciate ad indirizzarla a lui o a chi di dovere.

Io sono un genitore che fa parte del Consiglio d’Istituto di un piccolo comune Romagnolo, il Comune di Meldola. Vedo che nella circolare citata in alto si fa particolare attenzione anche al costo complessivo dei libri che devono rimanere a valori bassi e comunque fissati e di questo mi compiaccio.

La mia domanda, suffragata da due figli che sono alla scuola primaria già da qualche anno ed hanno Insegnanti diverse, è se si possa pensare di non spendere soldi in dei libri che vengono usati (alla fine degli anni scolastici) in minima parte perché solitamente parecchio lavoro si fa su dispense o direttamente sul quaderno dei bambini. Continua a leggere “Libri di testo obbligati per le scuole meldolesi?”

Affamati di cultura

DSCN0501Oggi alle 11,30 alla Biblioteca di Forlì il nostro Pietro è intervenuto all’Open Day insieme alla Signora Ingasati di Forlì e alla Signora Equamente… Boia se mi ricordo un nome. Romeo se vuoi integrare con qualche info più sensata, te ne sarei grata. Vedi che non sono nemmeno riuscita a mettere a fuoco le foto! Davanti a un folto pubblico, hanno chiacchierato sul tema “Mangiare bene, comprare meglio”. E’ seguito un aperitivo equo, solidale, e anche ottimo e abbondante!