IL COMITATO DELLA VALLE DEL BIDENTE per l’Ambiente e la Salute

valbidenteCrediamo sia arrivata l’ora di presentarci: siamo un gruppo di cittadini e cittadine dei 4 comuni della Valle del Bidente (Meldola, Civitella, Galeata, Santa Sofia) che con tanto entusiasmo ed impegno vogliono dare il proprio contributo per affrontare i temi che riguardano la tutela e la salvaguardia dell’ambiente e quindi la salute dei cittadini. Prima di addentrarmi su qualche particolare, vi parlo di un paio di iniziative che ci riguardano. Come di certo ricorderete, grazie al contributo di ragazzi splendidi e volenterosi, pochi mesi fa sono state raccolte a Meldola 1654 firme per le tre proposte referendarie contro la privatizzazione dell’acqua. D’accordo con il Comitato Provinciale Acqua Pubblica di Forlì, intendiamo portare avanti questa iniziativa, non abbassando la guardia e l’attenzione sul tema. h20_volantino__corretto2E per questo vi informiamo su un paio di eventi che sono in programma nel prossimo futuro: il 18 novembre il Comitato Provinciale di Forlì (a cui aderiamo) ha organizzato un dibattito pubblico con Marco Bersani (che non ha niente a che vedere con il suo omonimo Pier Luigi) del Forum Italiano dei movimenti per l’acqua.
La seconda iniziativa si svolgerà il 4 dicembre: in occasione della giornata di mobilitazione mondiale per l’acqua, in tutte le regioni italiane sfileranno tutti i comitati e le associazioni che hanno aderito al progetto, per protestare contro la privatizzazione dell’acqua e per chiedere una moratoria sulle scadenze previste dal “decreto Ronchi” e sulla normativa di soppressione delle Autorità d’Ambito Territoriale. Se sei fra i cittadini che con coscienza hanno voluto aderire alla raccolta firme ed hai voglia di investire un pomeriggio del tuo prezioso tempo per un giusta causa, sappi che stiamo organizzando un pullman che parte da Santa Sofia alle 12-30/13.00 circa (con varie soste a Galeata, Civitella e Meldola) e dopo averci portato a Bologna per la manifestazione, ci riporta a casa per ora di cena (20.30-21.00). Se sei contrario alla privatizzazione dell’acqua e vuoi dar seguito con coerenza alla tua firma per la proposta referendaria, non esitare a contattarci.
Per tornare al Comitato Valle del Bidente, ci piacerebbe occuparci di:
• promuovere la cultura dell’agricoltura biologica e di prossimità (impropriamente definita a km 0);
• incentivare la riduzione, il recupero, il riciclo dei rifiuti promuovendo il sistema del porta a porta con tariffa puntuale;
• incentivare la riduzione dei consumi energetici;
• sensibilizzare i cittadini all’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili, interessando cittadini e istituzioni sull’importanza che rivestono le tecniche di risparmio energetico nelle costruzioni di nuove case;
• favorire ed incentivare modelli di mobilità sostenibile (mezzi pubblici, bici in affitto, car pooling o car sharing);
• sensibilizzare i cittadini e le istituzioni locali sul fatto che l’acqua è un bene comune ed un diritto umano universale, riconoscendo tale diritto all’interno degli statuti comunali;
• proporre iniziative per la tutela ed il controllo delle acque del fiume Bidente;
• favorire tra la cittadinanza e le amministrazioni locali lo strumento della democrazia partecipata;
• organizzare nei paesi della valle incontri, conferenze, dibattiti su temi ambientali per sensibilizzare cittadini e istituzioni locali.
Tutti sogni che vorremmo diventassero realtà. Ambiziosi certamente, ma altrettanto consapevoli che promuovere una maggiore partecipazione dei cittadini alle scelte che le amministrazioni comunali intendono adottare in tema di salute pubblica e tutela dell’ambiente, non possa che portare benefici per tutti coloro che vivono nella nostra valle e ristabilire il concetto cardine della democrazia.
Siamo aperti a qualsiasi indicazione o contributo sul tema e pronti ad accogliere a braccia aperte qualsivoglia cittadino che intenda investire il tempo che perde nel lamentarsi di come vanno le cose, per cercare di risolverle, così come siamo pronti – con tutti i nostri limiti – a collaborare con le istituzioni locali che vogliono intraprendere progetti sul tema.

Mi piace chiudere con una citazione di J.F.K. che diceva così: “Non chiedetevi cosa può fare il vostro paese per voi. Chiedetevi che cosa potete fare voi per il vostro paese”.

P.S.: Se siete davvero intenzionati a partecipare alla manifestazione dovreste aderire il prima possibile tramite questo blog o scrivendo una mail al seguente indirizzo msardoni@virgilio.it  La quota di partecipazione è di 10 €
Se volete far parte del Comitato, o se volete maggiori informazioni non esitate a contattarci in qualsiasi modo (contattaci sul blog, commento alla discussione, mail privata, ecc.), oppure fermatevi ai banchetti che stiamo cercando di organizzare domenica 14 e martedì 16 novembre sotto il loggiato del Comune.
Un saluto a tutti i meldolesi
Massimo Sardone

Annunci

2 pensieri riguardo “IL COMITATO DELLA VALLE DEL BIDENTE per l’Ambiente e la Salute

  1. Oh c’è nessuno????
    A nessuno interessa la privatizzazione dell’acqua????
    Se ci tolgono l’acqua nessun cibo del conforto!!!
    E nemmeno ci saremmo noi!!!!!!
    Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...