Resoconto Consiglio d’Istituto 06/11/2013

Abbiate pazienza, non ho il dono della sintesi e ho sicuramente fatto errori e omissioni, non me ne vogliate e chiedete se volete approfondire dei punti!

Approvazione verbale seduta precedente
Alcune osservazioni e per il resto approvato

Comunicazioni del Presidente
Per il WI FI nelle scuole si vorrebbe valutare e chiedere al comune il costo e le eventuali possibilità di cablaggio delle scuole con cavi. Per il Defibrillatore a breve si farà corso per l’utilizzo e subito a seguire si compra il defibrillatore (messo praticamente a bilancio per il 2014). Si ipotizza febbraio 2014 per avere fuibile il tutto. Massimo suggerisce anche acquisto di piastre pediatriche per il defibrillatore. Alcune possibilità di avere corsi che riguardano l’emergenza sanitaria ed il primo soccorso gratuitamente e ci si interesserà su questo fronte a nome del Consiglio d’Istituto.

Sul problema del costo delle fotocopie per i compiti della scuola secondaria di primo grado (10€) a fronte di alcune lamentele per il costo elevato si rammenta che non rappresentano il solo costo della fotocopia ma c’è anche il dispendio del personale, e il tutto per tutti i compiti in classe per tutto l’anno. Siccome i compiti sono sempre a disposizione e basta venire all’orario di ricevimento per vederli e il servizio ha un suo impatto organizzativo che non va minimizzato.

Comunicazioni del Dirigente Scolastico
Formazione antincendio a chi di competenza: si farà entro dicembre, serviranno oltre ad alcuni “richiami” triennali anche degli ulteriori corsi ex novo. Comunque la “scopertura” è limitata. Non c’è medico competente negli ultimi 2 anni per problemi di fondi mancanti. Nel corrente anno è arrivato qualcosa di più e si cercherà di valutarli al meglio. Il corpo docenti e la dirigente si raccomandano ai genitori di cercare di non lamentarsi del troppo compito o della nota o del compito di punizione, è meglio cercare di dare fiducia agli insegnanti ed alla scuola per permettere agli alunni di avere la giusta preparazione per il loro livello di scolarità. Il “numero” di quaderni riempiti non indica lo stato di avanzamento della classe.

Assicurazione e contributo volontario a.s. 2013/14
Situazione ad oggi: Assicurazione contributi volontari oltre 18.000 € di cui una parte versata direttamente all’Assicurazione. Per la Giramondo hanno pagato 86 alunni e ne mancano 7. Girotondo 27 bambini mancano all’appello (poi rientrati in fase di riunione comitato genitori e diventati 7+8 in tutt ed in corso di sensibilizzazione) hanno pagato solo l’Assicurazione gli altri hanno versato il contributo intero. Per la materna Girotondo si attiverà il comitato genitori per cercare di raccogliere le idee per valutare il da farsi vista la notevole mole di mancati versamenti.
Elementari 11 non hanno pagato, 26 hanno pagato solo l’Assicurazione (di questi 26 circa 14 sono concentrati in una classe in cui 9 hanno pagato il contributo totale). Si valuta quindi di richiedere l’opinione delle insegnanti di questa classe e di avvisare i genitori tutti (con assemblea di classe), che i contributi volontari garantiscono una certa didattica che può comprende anche le fotocopie per eventuali attività didattiche; in caso poi la classe decida di proseguire in questa direzione si valuterà, al prossimo Consiglio d’Istituto, eventuali ulteriori azioni.

Ratifica provvedimento del D.S. prot. n. 5054 del 07/10/2013 +  Variazioni al Programma Annuale e.f. 2013

Approvato

Rinnovo adesione ASA-FO.CE
SI rinnova l’adesione all’associazione delle scuole del comprensorio (50,00€ annuali)

Delega al D.S. per acquisti fino ad €. 5.000,00
Come ogni anno viene deliberata per semplificare e accelerare le cose.

Delega al D.S. per sottoscrizione accordi di rete
Ogni anno si delibera per semplificare eventuali adesioni a reti di scuole per specifici progetti, deliberato.

Servizio di sorveglianza aree di pertinenza Scuola Secondaria di I° grado
La scuola secondaria di primo grado apre i cancelli alle 08:00 della mattina, ci sono stati grossi problemi soprattutto quando piove di sicurezza e sovraffollamento delle aree prospicenti gli ingressi. La Dirigente ha scritto al Comune per la presenza di Vigili e anche per una più efficace segnaletica orizzontale e verticale nei pressi della scuola e lungo il corso della Repubblica. I cancelli NON possono essere aperti per problemi assicurativi e di responsabilità. Si potrebbe provare anche ad istituire una sorta di pre-scuola con servizio di vigilanza volontario dei genitori ma servono nominativi sia di genitori che dei ragazzi che ne usufruirebbero quindi si vede difficile come prospettiva. Il Consiglio propende per rafforzare la segnaletica orizzontale e verticale rendendola maggiormente efficace e d’impatto così come ad un maggiore rafforzamento delle reponsabilità dei ragazzi e delle famiglie degli stessi che sarebbe bene non contribuissero ad aumentare il traffico portando i figli a scuola in auto fino a davanti ai cancelli.

Accettazione donazioni
La CNA di Meldola ha donato un PC in buone condizioni alla scuola primaria.
15 leggii musicali sono stati donati da dei genitori che avevano organizzato un concerto.
Rotary dona 400€ per progetti musicali

I membri del Consiglio ringraziano tutti i donatori.
Organizzazione orario indirizzo musicale Scuola Secondaria di I° grado
Siccome le richieste all’indirizzo sono tante si fanno ore da 50 minuti con i 10 minuti che vengono recuperati in corso d’anno per attività didattiche (ad esempio saggi musicali, ecc.); questo permette di riuscire a soddisfare tutte le richieste.

Concessione locali scolastici
Sono arrivate richieste per l’utilizzo dei locali, palestre e quant’altro. Si concede il nulla osta in caso non ci siano problemi didattici ed assicurativi. Si concederanno anche locali per un corso di inglese per bambini di 4/5 anni al Girotondo (aula a fianco alla palestrina) organizzato da CSIPM, anche li devono esserci precise garanzie in merito ad eventuali danni vista la possibilità che vengano anche bambini non residenti e nomn frequentanti la scuola.

Centro Sportivo Scolastico a.s. 2013/14
Gruppo sportivo pomeridiano che si istituirà in caso sia finanziato, approvato.

Adozione P.O.F. a.s. 2013/14
Viene presentata la sintesi dei progetti didattici d’Istituto leggendoli velocemente e approvandoli.
Viene spiegato approfonditamente il corso ECDL da parte della prof Colangelo e approvato dal consesso
Varie ed eventuali:

Viene discusso di alcuni ritorni provenienti dalle superiori in merito a possibili adeguamenti formativi nelle attività più che altro extra curricolari delle secondarie di primo grado

Direi che, a parte quello che mi sono dimenticato …, potrei finire con il dire che abbiamo concluso verso le 20:00 … GRAZIE A TUTTI I MEMBRI DEL CONSIGLIO PER IL CONFRONTO VERAMENTE ARRICCHENTE DI OGNI CONSIGLIO:-)

Saluti radiosi

Annunci

7 pensieri riguardo “Resoconto Consiglio d’Istituto 06/11/2013

  1. Grazie Romeo del resoconto,
    in merito al Servizio di sorveglianza aree di pertinenza Scuola Secondaria di I° grado
    mi chiedo se è possibile diffondere ai genitori gli aspetti assicurativi e contrattuali:
    – Su orari di copertura della polizza in ingresso ed in uscita o per attività non strutturate pomeridiane come quella di inglese che hai riportato, nel pomeriggio i cancelli sono aperti la scuola è assicurata su chi accede fuori orario di lezione?
    – Sugli spazi e tragitti assicurati(es in itinere con trasporto scolastico).
    – Sul rapporto da rispettare fra operatori e studenti per poter aprire gli spazi comuni.
    Ricordo quando l’atrio riscaldato delle palestre era accessibile senza la definizione di pre-scuola, ricordo il bidello Pino e credo ora sia più un problema di orario lavorativo dei dipendenti che un vincolo dell’assicurazione, se così fosse non si potrebbe chiedere di valutare una modifica contrattualmente corretta anche in termini di responsabilità?
    Grazie nuovamente per il lodevole impegno che metti in tutto ciò che fai.
    Silvia

    Mi piace

  2. Chiederò copia della polizza assicurativa; penso che comunque l’assicurazione preveda una supervisione per essere efficace pertanto se nessuno controlla o dovrebbe farlo poi non copre. Chiaro che queste sono maglie larghe perchè effettivamente si può sempre dire che uno controllava al momento dell’accadimento infortunistico … ma non vorrei che ste assicurazioni (al prezzo con cui assicurano tutta la scuola, poi inizino a non rispondere più.
    Il pulmino ha la sua ssicurazione e i ragazzi sono coperti dal momento in cui salgono al momento in cui scendono per tornare a casa, dove finisce l’assicurazione del pullman inizia quella della scuola e viceversa.
    Anche io ricordo quando tutte “ste pippe” non c’erano e a volte mi trovo a ripensare a come abbiamo fatto a sopravvivere e crescere senza tutti sti vincoli e poi penso che allora se andavo a casa con una nota o con un 4 erano schiaffoni sonanti … ora invece … ?
    Insomma il tempo dei mulini bianchi è finito eprchè noi genitori in primis abbiamo fatto in modo che finisse … ci hanno sicramente aiutato anche i sindacati e gli insegnanti a farli finire però … 🙂
    Grazie per l’attenzione e le belle parole che non merito … ho finalmente trovato chi votare ai prossimi consigli d’Istituto 🙂

    Saluti radiosi

    Mi piace

  3. Grazie per il link.
    Compito difficile quello di capire una polizza, ma per il momento segnalo i passaggi più significativi…
    “La garanzia è operante anche durante il tragitto casascuola
    e viceversa, con qualsiasi mezzo di
    locomozione, purché questi infortuni avvengano
    esclusivamente durante il tempo necessario a compiere
    il percorso abituale prima e dopo l’orario di inizio o fine
    di tutte le attività, compresi eventuali rientri.”
    “La presente assicurazione è valida per tutte le attività
    scolastiche, parascolastiche, extra scolastiche e interscolastiche,
    purché tali attività rientrino nel normale
    programma di studi, o che comunque siano
    regolarmente deliberate….”
    “In caso di infortunio verificatosi durante lo svolgimento
    di una delle attività all’esterno delle sedi scolastiche, o
    all’interno durante collettivi di classe, occupazioni,
    manifestazioni autogestite, l’assicurazione è operante a
    condizione che dette attività siano svolte sotto il
    controllo di personale autorizzato dalle competenti
    Autorità Scolastiche.”
    Da questo cosa ho capito?
    Forse i punti principali riguardano il controllo da parte di personale autorizzato e le attività regolarmente deliberate, da questi punti bisognerebbe capire con la dirigenza se vi sono vincoli contrattuali e risorse da dedicare ad una apertura dei locali, anche se nel verbale del consiglio di istituto si parla solo di genitori volontari che, anche se venissero assicurati, non credo accorrano a frotte; il ruolo di “vigilante” non dovrebbe essere dato ad un genitore ma ad un operatore che risulta sempre sopra le parti anche per gli studenti.
    Quello che succede negli spazi esterni potrebbe essere considerato tragitto casascuola inoltre la mancata apertura del cancello fino alle 8 non vieta agli studenti il passaggio dal cancello utilizzato dalle auto del personale e dai pulmini.
    Ovviamente il problema rimane aperto, la responsabilità prevede di essere abili a rispondere e non traspare il desiderio di trovare risposte a tale problema all’interno della scuola, mi chiedo come sia affrontata dagli altri istituti tale situazione.
    Chiedo scusa per il ritardo ma nel tempo libero uso poco il pc.
    Silvia

    Mi piace

  4. Grande Silvia, effettivamente capire cosa fanno gli altri Istituti non guasterebbe assolutamente.
    Interessante l’osservazione sul far parte del tragitto casa/scuola stare all’esterno anche se dubito che ce la approveranno altrimenti il gioco sarebbe risolto. Il fatto che entrino dai cancelli dei pulmini non viene contemplato come ingresso ordinario anche se effettivamente non è che ci sia un cartello in quegli ingressi che proibisce l’ingresso a piedi degli studenti (mi pare, verificherò meglio).
    Sul discorso di avere eprsonale scolastico che possa vigilare l’infgresso purtroppo so già la risposta ma è anche vero che si avvicinano le elezioni … 🙂

    Ecco che in un solo colpo si è ripagato lo sforzo di mettersi li a prendere appunti durante il Consiglio d’Istituto e pubblicare poi i resoconti. Grazie infinite ancora cara Silvia!
    Oggi non mancare al Gaspaccio … consiglio da amico 🙂

    Saluti radiosi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...