Wi FI a scuola, Meldola come è messa?

Wi-Fi[1]Partiamo dal fatto: Nelle scuole primarie (elementari) e secondarie di primo grado (Medie) di Meldola si stanno installando/potenziando le reti wi fi per favorire l’obbligatorio avvio del registro elettronico che permetterà alla scuola una trasparenza e una condivisione con i genitori che effettivamente, avendola provata al Liceo con mio figlio maggiore, è una grande e piacevole novità (voglio comunque solidalizzare anche con i ragazzi … non potranno più “fare buco” senza che i genitori lo sappianao praticamente in tempo reale … e vuoi mettere la nostra gioventù … il primo “buco” … e quelli per andare al mare nella bella stagione e con patentino/patente raggiunta :-).

Ci sono siti (e nemmeno pochi…) che danno ottimi riferimenti per chi si voglia documentare maggiormente e cercare di approfondire, questo un esempio su tutti. A fronte di articoli “precauzionistici” e in qualche modo alarmistici, in rete ce ne sono anche altrettanti di “tranquillizzanti” che riconoscono a questi temi una sostanziale bufala.

Orbene io penso che il principio di precauzione che, come potete leggere al link di richiamo su wikipedia deriva dalla conferenza di Rio de Jeneiro del 1992, ed ha precise implicanze vada assolutamente salvaguardato soprattutto quando poi sostanzialmente si può azzerare posando linee fisse e una rete informatica interna con costi sicuramente non proibitivi anche se certamente maggiori rispetto a qualche ripetitore di segnale in giro per la scuola.

Penso sia necessario ed indispensabile fare una riflessione approfondita e sicuramente estesa a tutti i ragazzi, i genitori, i professori nonchè la dirigenza scolastica e l’Amministrazione Comunale per testare sia il grado di condivisione delle scelte di potenziare la copertura wi fi all’interno delle scuole che per valutare la differenza di costi rispetto alla rete informatica fissa che, in certuni casi, potrebbe addirittura viaggiare ad onde convogliate sulle stesse linee elettriche che già sono posate nelle classi.

Chiaramente conta poco pensare alla scuola quando viaggiando  per Meldola si trovano fino a 20 reti WI FI domestiche disponibili contemporanee in certuni punti con il problema conseguente di avere tali reti sempre attive anche durante le ore notturne … ma sicuramente da qualche parte si dovrà iniziare e penso che se non si parte da qualcosa la coscienza civica e di “buon padre/madre di famiglia” difficilmente si riesca a costituire.

Grazie a chi vorrà dire la sua arricchendo la discussione e magari avviare una collaborazione per portare anche sui cortili scolastici, ai vari genitori in attesa dei loro figli, in forma cartacea o verbale l’informazione, magari invitandoli a venire ad esprimere le loro perplessità o le loro opinioni.

Saluti radiosi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...