Fratta e la centrale Biogas

Abbiamo visto insieme gli esiti del primo incontro del nascente comitato contro la centrale a biogas di Fratta Terme, ora partono le iniziative che vogliono cercare di formare un’opinione corretta e vogliono dar voce a chi con la centrale dovrebbe conviverci più da vicino.

Intanto controllate il blog e anche la pagina facebok e poi … non mancate domani sera!

Domani sera ore (28 Aprile) alle 20:45 state liberi e … tutti alla Fratta alla sala parrocchiale … si inizia a fare seriamente 🙂

Grandi ragazzi!

Saluti radiosi

Annunci

Caro Consigliere, come voteresti in Consiglio Comunale se ….

A questa tornata elettorale sulle Amministrative Meldola vedrà di parecchio ridimensionati i numeri dei consiglieri Comunali eletti con tutti i pregi ed i difetti che questa soluzione porterà.

Valutando i pregi emerge che è possibile, visto il numero ridotto, riuscire più agevolmente a farsi un’idea diretta e più mirata del Consigliere cui esprimere la propria preferenza. E’ vero, purtroppo, che il voto al Consigliere automaticamente viene riconosciuto al relativo Sindaco e, per noi cittadini meldolesi, non è possibile il voto disgiunto ma è anche vero che una volta che il Consigliere si esprimerà in un certo modo dovrà conseguentemente e coerentemente agire di conseguenza qualora si presenti la possibilità di votare lo stesso argomento in Consiglio Comunale.

Ebbene, quindi, oltre al “Ti impegni a…” redatto per il Sindaco, ecco che si raccolgono le domande anche per i candidati Consiglieri Comunali. Basta un commento alla presente discussione per esprimerla, le domande verranno raccolte e proposte ai vari candidati dopodiché pubblicate le risposte.

Le regole generali che ti chiediamo di rispettare quanto più possibile sono:
Fare domande mirate e non generiche (esempio: “ti impegni a realizzare delle pensiline per rendere più sicura l’uscita dalle scuole “elementari”? e non “ti impegni a rendere il ritiro dei figli da scuola più semplice e sicuro?”)

Riportare, prima di ogni domanda, il numero dell’argomento di pertinenza scegliendo fra:

  1. Istituzione
  2. Comunicazione con i cittadini
  3. Sicurezza
  4. Viabilità
  5. Ambiente
  6. Urbanistica
  7. Edilizia
  8. Scuola
  9. Servizi Sociali/ Servizi
  10. Lavoro e Diritti

Per l’esempio della scuola sopra espressa il giusto settore potrebbe essere “8 – Scuola”

La raccolta delle domande sarà attiva fino a mercoledì 30 aprile; i quesiti, oltre che su internet, si potranno anche lasciare in formato cartaceo nei seguenti luoghi: Farmacia Giardini; Bar Dozza; pizzeria la Mandragola, edicola “Il Foglio” (sotto i loggiati).

Nelle medesime sedi e nei siti internet delle principali piazze virtuali cittadine, sarà poi disponibile la raccolta delle risposte che ci verranno fornite indicativamente dal 17 Maggio.

Ora a te, esponi pure ordinatamente le tue richieste, nella certezza che saranno d’aiuto anche per le scelte di altri.

Partecipa anche tu il secondo e quarto giovedì del mese c/o il bar ristorante Mo’vida agli incontri aperti dove discutiamo sul futuro nostro e del nostro paese.

Meldola in moVimento

Centrale a biomasse a Fratta Terme, iter e nascita del Comitato

Sala  stracolma ieri sera con oltre 150 persone, per me.
Introduzione rapidissima:
Si sta cercando di capire a che punto è arrivato l’iter autorizzativo per questa nuova centrale prevista nella strada che porta al maneggio La Fabrona. Un dato di fatto è che il 20 marzo la Provincia ha scritto alla proprietà di ottenere copia del titolo di proprietà come passo necessario per riuscire a chiudere ed approvare definitivamente la cosa.

Sindaco:
Non si pensa di bruciare alcunché ma solo produrre energia con la biodigestione.
Su questo tipo di impianti per legge è titolata la conferenza dei servizi della Provincia, il Sindaco ha espresso la sua contrarietà fino a Roma ed a più riprese. Continua a leggere “Centrale a biomasse a Fratta Terme, iter e nascita del Comitato”

Caro Sindaco, ti impegni a … raccolta di domande …

volantinopAlle passate Amministrative c’era, per la carica di Amministratore del nostro Comune, il confronto fra Venturi L. – Zattini G.; a queste sarà, oramai, la volta di “Zattini G. – Pantoli P. – Ghetti R.”.
Ognuno di loro sta modellando il programma per la propria lista ed ognuna delle liste scenderà presto in campo per riempire i cartelloni elettorali, per mettere nelle buchette qualche volantino con foto accattivanti e con una sintesi delle proprie idee per cercare di convincere gli indecisi o comunque far propendere verso la propria lista il voto.
Cinque anni fa con alcuni “internauti” Meldolesi, invece che “subire” il programma elettorale ed interpretarlo, sono state proposte ai candidati una serie di domande e di impegni individuali con cui valutare attivamente il candidato più vicino al proprio “credo” che, almeno per le Amministrative, non è puramente e meramente “credo di partito”; proprio su quest’ultima ipotesi nacque il “Ti impegni a…

Ebbene, a queste elezioni, perché non “crescere” facendo domande più mirate e precise?
L’idea è “andare oltre” ad un semplice faccia a faccia con alcune domande magari già pre-concordate ed avere disponibili una serie di risposte a quello che ognuno di noi elettori e votanti vorrebbe capire del proprio futuro e di quello della nostra Meldola.
Allora ecco le poche regole generali che ti chiediamo di rispettare quanto più possibile:

• Fare domande mirate e non generiche (esempio: “ti impegni a realizzare delle pensiline per rendere più sicura l’uscita dalle scuole “elementari”? e non “ti impegni a rendere il ritiro dei figli da scuola più semplice e sicuro?”).

• Riportare prima di ogni domanda il numero dell’argomento di pertinenza scegliendo fra:
1. Istituzione
2. Comunicazione con i cittadini
3. Sicurezza
4. Viabilità
5. Ambiente
6. Urbanistica
7. Edilizia
8. Scuola
9. Servizi Sociali / Servizi
10. Lavoro
per l’esempio della scuola sopra espressa il giusto settore potrebbe essere “8 – Scuola”

La raccolta delle domande sarà attiva fino a mercoledì 30 aprile; i quesiti, oltre che su internet, si potranno anche lasciare in Volantino raccolta domande nei seguenti luoghi: Farmacia Giardini; Bar Dozza; pizzeria la Mandragola, edicola “Il Foglio” (sotto i loggiati).
Nelle medesime sedi e nei siti internet delle principali piazze virtuali cittadine, sarà poi disponibile la raccolta delle risposte rilasciate dai candidati sindaco indicativamente dal 17 Maggio.
Ora a te, esponi pure le tue richieste, nella certezza che saranno d’aiuto anche per le scelte di altri.

Partecipa anche tu il secondo e quarto giovedì del mese c/o il bar ristorante Mo’vida agli incontri aperti dove discutiamo sul futuro nostro e del nostro paese.

Meldola in moVimento