Facebook, un impiccio in meno. Bentornato blog!

Ebbene si,

gli ultimi accadimenti dell’orbe meldolese nonchè Striscia la Notizia mi hanno dato l’ultima spinta … quella che mi mancava per decidere di cancellarmi da facebook, e così sono tornato qua dove avevo lasciato.

Ora sostituirò il police verso e la faccina arrabbiata con abbracci fisici …. è un percorso che porta a ragionare meno Social e più Umano.

Bentrovati …. ho fatto un pò di pulizia di articoli che inspiegabilmente erano stati inseriti non so bene come.

Saluti radiosi

Annunci

AVIS, la consueta riunione annuale, e il calendario delle donazioni 2012 a Meldola

Se c’è un’associazione “viva” ed importante che mi piace rammentare e che mi piacerebbe fosse ben conosciuta da tutti i meldolesi è proprio l’AVIS.

Donare il sangue è importante per tutti noi ed è un atto talmente gratuito e di “sentimento” che per me dovrebbe essere quasi d’obbligo per tutti coloro che non hanno patologie o problemi particolari. Tutti noi possiamo aver bisogno di sangue e tutti noi possiamo darlo. Grazie al Presidente Franco Bernardi ed a tutto il Consiglio Direttivo attuale e quello che dovremo rinominare il prox anno (avanti signori .. .servono volontari che abbiano voglia di impegnarsi).

Immagine della riunione annuale sempre molto frequentata e nomi dei premiati nel seguito. Un grazie a tutti loro e a tutti gli altri!

 

Ora qualche numero che contraddistingue  l’attività dell’AVIS di Meldola …. e che fa pensare a quanto si potrebbe fare ancora … oltre 10.000 abitanti e soli 340 soci di cui 262 attivi … penso che possiamo fare molto di più 🙂

Da considerare poi l’aspetto per la salute che ne deriva agli aderenti, monitoraggio annuale delle analisi del sangue, visite mediche ad ogni donazione, elettrocardiogramma ed altri esami se il medico lo ritiene opportuno e al bisogno, tutto questo senza tanti giri ma direttamente alla sede dell’AVIS di Meldola dove ci si può recare ogni venerdì dopo le 18:00 per concordare al meglio come partire e verificare quando è possibile parlare con il medico; siamo in via Matteotti n°36.

Infine allego il calendario delle donazioni 2012 … così potete anche verificare “de visu” la professionalità degli operatori medici e il livello di sicurezza e che contraddistingue l’atto della donazione per il donatore così come per tutti coloro che potranno aver bisogno del sangue.

 Saluti radiosi

P.s. Non per essere venali ma è utile ricordare che ad ogni donazione c’è, oltre alla colazione, un “pacchetto alimentare” regalo così come non manca mai il regalo della Befana …. 🙂

 

Croce Rossa di Meldola … si può anche fare un corso per capire come aiutarla

Davide Gaudenzi della Croce Rossa mi ha segnalato questa bellissima iniziativa che per me è parecchio importante. Associamo al 118 un servizio automatico che non può che funzionare e la Croce Rossa che ci viene a fornire il primo soccorso è praticamente sottintesa ma dietro a questa ci sono tanti volontari (oltre a qualche dipendente…) che gratuitamente prestano la loro opera al servizio della collettività.

Penso che sia doveroso almeno prendere in esame la possibilità di valutare se possa essere alla nostra portata!

Ecco l’accompagnamento al volantino:

Buongiorno,
la Croce Rossa Italiana – Unità di Meldola sta organizzando un corso per Volontari aperto a tutti i cittandini che abbiano compiuto almeno 14 anni.
Il primo incontro è previsto per giovedì 3 marzo 2011 ore 20.30 presso la Sede CRI di Meldola (via rimbocca c/o ISS Davide
Drudi).
…Distinti saluti, Davide Gudenzi

Saluti radiosi

AVIS 2011 … ripartiamo alla grande!

Come ogni anno si è svolta l’immancabile assemblea generale dei donatori AVIS di Meldola in cui oltre ad una nutrita partecipazione di soci si sono succeduti sul palco personalità di spicco della nostra Società Civile. Oltre alle figure Istituzionali (Sindaco Zattini, Assessore Giunchi) dal palco hanno salutato i presenti il Presidente della Sezione Meldolese Bernardi Franco, il tesoriere Camporesi Sergio, il Presidente Provinciale Urbini Elide ed altre figure Dirigenziali di spicco del comprensorio Forlivese.
Sono stati presentati ed approvati: il Bilancio consuntivo 2010 ed il Bilancio preventivo 2011. Sono inoltre stati spiegati gli importanti obbiettivi raggiunti in termini di maggiori donazioni rispetto all’anno precedente (643 donazioni di Sangue Intero e Plasma nel 2010 rispetto alle 611 totalizzate nell’anno 2009), nonché il buon coinvolgimento di nuovi donatori in questo anno appena trascorso (circa 26 nuovi donatori).
Non potevano mancare le premiazioni dei donatori che hanno raggiunto la ragguardevole quota totale di 64 premiati così composti:
30 medaglie di Rame;
18 in Argento;
8 Argento dorato;
5 Oro ( Brancher Celestino, Cedioli Aureliana, Gardini Gianluca, Giunchi Romeo, Versari Claudio)
2 Oro con Rubino (Boscherini Mauro e Zaccarelli Antonio)
1 Oro con Smeraldo (Daporti Gianfranco).
Dopo i saluti finali, per tutti i presenti che hanno effettuato almeno una donazione nel corso del precedente anno 2010, sono stati consegnati i consueti pacchi della befana quest’anno particolarmente generosi.

Il Presidente ed il Consiglio ringraziano tutti i Soci e gli intervenuti per la perfetta riuscita e per la calorosa partecipazione rammentando a tutti che la sede AVIS di Meldola, in via G.Matteotti numero 36, ogni venerdì sera dalle 17:00 alle 19:00 è lieta di accogliereinteressati o aspiranti donatori perché il “dono del sangue salva la vita
Cordiali Saluti

IL COMITATO DELLA VALLE DEL BIDENTE per l’Ambiente e la Salute

valbidenteCrediamo sia arrivata l’ora di presentarci: siamo un gruppo di cittadini e cittadine dei 4 comuni della Valle del Bidente (Meldola, Civitella, Galeata, Santa Sofia) che con tanto entusiasmo ed impegno vogliono dare il proprio contributo per affrontare i temi che riguardano la tutela e la salvaguardia dell’ambiente e quindi la salute dei cittadini. Prima di addentrarmi su qualche particolare, vi parlo di un paio di iniziative che ci riguardano. Come di certo ricorderete, grazie al contributo di ragazzi splendidi e volenterosi, pochi mesi fa sono state raccolte a Meldola 1654 firme per le tre proposte referendarie contro la privatizzazione dell’acqua. D’accordo con il Comitato Provinciale Acqua Pubblica di Forlì, intendiamo portare avanti questa iniziativa, non abbassando la guardia e l’attenzione sul tema. h20_volantino__corretto2E per questo vi informiamo su un paio di eventi che sono in programma nel prossimo futuro: il 18 novembre il Comitato Provinciale di Forlì (a cui aderiamo) ha organizzato un dibattito pubblico con Marco Bersani (che non ha niente a che vedere con il suo omonimo Pier Luigi) del Forum Italiano dei movimenti per l’acqua.
La seconda iniziativa si svolgerà il 4 dicembre: in occasione della giornata di mobilitazione mondiale per l’acqua, in tutte le regioni italiane sfileranno tutti i comitati e le associazioni che hanno aderito al progetto, per protestare contro la privatizzazione dell’acqua e per chiedere una moratoria sulle scadenze previste dal “decreto Ronchi” e sulla normativa di soppressione delle Autorità d’Ambito Territoriale. Se sei fra i cittadini che con coscienza hanno voluto aderire alla raccolta firme ed hai voglia di investire un pomeriggio del tuo prezioso tempo per un giusta causa, sappi che stiamo organizzando un pullman che parte da Santa Sofia alle 12-30/13.00 circa (con varie soste a Galeata, Civitella e Meldola) e dopo averci portato a Bologna per la manifestazione, ci riporta a casa per ora di cena (20.30-21.00). Se sei contrario alla privatizzazione dell’acqua e vuoi dar seguito con coerenza alla tua firma per la proposta referendaria, non esitare a contattarci.
Continua a leggere “IL COMITATO DELLA VALLE DEL BIDENTE per l’Ambiente e la Salute”