Resoconto conferenza “Corretta alimentazione” del 15/02/2014 c/o ISSD

Alle 11:00 quando sono arrivato la Dott.ssa Cortesi Claudia aveva già iniziato intervento, spero non aver fatto troppi errori di trascrizione!

I disturbi alimentari attuali al contrario delle credenze non vedono in aumento bulimia ed anoressia, quello che è preoccupante è che cala l’età dei ragazzi coinvolti da queste malattie.
Occorre prestare attenzione a mantenere bilanciate assunzione di calorie e consumo energetico.
Uno spuntino pomeridiano ad esempio con tubetto di pringles e barattolo di coca cola da 800 Calorie delle 2000 che servono in una giornata media senza apportare proteine. Come Calorie equivale a circa 350 gr di spaghetti con il pomodoro (chi riuscirebbe a mangiarne così tanti?)
Quel che si mangia in tutto un giorno dovrebbe stare in un piatto. Max 3-4 volte la settimana mangiare carne.
Ora è in auge la nutraceutica (alimenti che hanno una funzione benefica sulla salute umana) anche se con un’alimentazione variegata è perfettamente inutile. In aumento l’ortoressia (attenzione patologica alle regole alimentari e alla scelta del cibo.
Spiega poi che in Emilia Romagna circa il 25% della popolazione è sovrappeso e sono purtroppo in aumento casi di diabete pediatrici. Continua a leggere “Resoconto conferenza “Corretta alimentazione” del 15/02/2014 c/o ISSD”

Annunci

Resoconto Consiglio d’Istituto del 14 Febbraio 2014

Alle 17:45 si iniziano le attività:

Approvazione verbale seduta precedente
Approvato

Comunicazioni del Presidente
In merito alla tettoia sulle scuole Primaria di secondo grado vista la precedente richiesta del passato Consiglio d’Istituto, cui non è stato dato sostanzialmente corso si decide di rinnovare la richiesta al Comune come Consiglio d’Istituto.
Problemi su una porta d’emergenza della scuola Primaria di secondo grado (a sx della scuola guardandola da via Cavour) sembra che nonostante alcuni interventi di manutenzione non è comunque in apertura sicura e rapida pertanto anche su quella si inoltrerà richiesta specifica al Comune volta a risolvere definitivamente il problema.
Ci sono le porte REI di compartimentazione antincendio alle scuole primarie per dare garanzie di segregazione dei vani in caso di emergenza ma le stesse non hanno comandi automatici di chiusura. Il Consiglio d’Istituto chiederà pertanto all’Amministrazione Comunale la tempistica per la predisposizione dell’impianto per lo sblocco delle porte in caso di emergenza antincendio.
Si chiede anche di avere comunicazioni certe da parte dell’Amministrazione per le date di inizio e fine lavori nei locali scolastici dei vari plessi per poter sia preparare la messa in sicurezza e segregazione degli oggetti di valore ed anche per avere garanzie circa l’accesso ai locali scolastici quando le attività scolastiche riprendono. Inoltre occorrerà anche avere ben individuati gli interventi e dove gli stessi si faranno per capire bene come poter predisporre e cosa serve liberare per permettere i lavori in oggetto.
Un appunto derivante da segnalazione di un genitore sul menù della mensa in quanto sembra che alle elementari ci siano parecchi scarti, alcune obiezioni sul parmigiano nell’ultimo periodo; sui bocconcini c’è forse troppa cipolla, se si riuscisse a non mettere assieme insalata e secondo nello stesso piatto non sarebbe male; pizza, ultimamente non è un gran che e non più troppo gradita. Visto che lo si è già fatto si potrebbe tornare a pesare gli scarti per vedere come stata andando il gradimento del menù. E’ stato consigliato di partecipare alle riunioni del Comeda così come segnalare i problemi costantemente tramite le schede e tramite telefonate alla dietista e alla struttura della Cucina così come al convegno organizzato per il 15 Febbraio presso i locali dell’ISSD. Continua a leggere “Resoconto Consiglio d’Istituto del 14 Febbraio 2014”

Wi FI a scuola, Meldola come è messa?

Wi-Fi[1]Partiamo dal fatto: Nelle scuole primarie (elementari) e secondarie di primo grado (Medie) di Meldola si stanno installando/potenziando le reti wi fi per favorire l’obbligatorio avvio del registro elettronico che permetterà alla scuola una trasparenza e una condivisione con i genitori che effettivamente, avendola provata al Liceo con mio figlio maggiore, è una grande e piacevole novità (voglio comunque solidalizzare anche con i ragazzi … non potranno più “fare buco” senza che i genitori lo sappianao praticamente in tempo reale … e vuoi mettere la nostra gioventù … il primo “buco” … e quelli per andare al mare nella bella stagione e con patentino/patente raggiunta :-).

Ci sono siti (e nemmeno pochi…) che danno ottimi riferimenti per chi si voglia documentare maggiormente e cercare di approfondire, questo un esempio su tutti. A fronte di articoli “precauzionistici” e in qualche modo alarmistici, in rete ce ne sono anche altrettanti di “tranquillizzanti” che riconoscono a questi temi una sostanziale bufala.

Orbene io penso che il principio di precauzione che, come potete leggere al link di richiamo su wikipedia deriva dalla conferenza di Rio de Jeneiro del 1992, ed ha precise implicanze vada assolutamente salvaguardato soprattutto quando poi sostanzialmente si può azzerare posando linee fisse e una rete informatica interna con costi sicuramente non proibitivi anche se certamente maggiori rispetto a qualche ripetitore di segnale in giro per la scuola. Continua a leggere “Wi FI a scuola, Meldola come è messa?”

Resoconto Consiglio d’Istituto 06/11/2013

Abbiate pazienza, non ho il dono della sintesi e ho sicuramente fatto errori e omissioni, non me ne vogliate e chiedete se volete approfondire dei punti!

Approvazione verbale seduta precedente
Alcune osservazioni e per il resto approvato

Comunicazioni del Presidente
Per il WI FI nelle scuole si vorrebbe valutare e chiedere al comune il costo e le eventuali possibilità di cablaggio delle scuole con cavi. Per il Defibrillatore a breve si farà corso per l’utilizzo e subito a seguire si compra il defibrillatore (messo praticamente a bilancio per il 2014). Si ipotizza febbraio 2014 per avere fuibile il tutto. Massimo suggerisce anche acquisto di piastre pediatriche per il defibrillatore. Alcune possibilità di avere corsi che riguardano l’emergenza sanitaria ed il primo soccorso gratuitamente e ci si interesserà su questo fronte a nome del Consiglio d’Istituto.

Sul problema del costo delle fotocopie per i compiti della scuola secondaria di primo grado (10€) a fronte di alcune lamentele per il costo elevato si rammenta che non rappresentano il solo costo della fotocopia ma c’è anche il dispendio del personale, e il tutto per tutti i compiti in classe per tutto l’anno. Siccome i compiti sono sempre a disposizione e basta venire all’orario di ricevimento per vederli e il servizio ha un suo impatto organizzativo che non va minimizzato.

Comunicazioni del Dirigente Scolastico Continua a leggere “Resoconto Consiglio d’Istituto 06/11/2013”

Resoconto Riunione Cionsiglio d’Istituto Venerdì 13 settembre 2013

Resoconto sconcluisionato come sempre … quello in bella copia è sempre nel sito della scuola dopo che sarà approvato 🙂 Purtroppo sono arrivato leggermente in ritardo e non ho seguito alcuni punti …

Approvazione verbale seduta precedente: Approvato
Comunicazioni del Presidente
Comunicazioni del Dirigente Scolastico: vista la informatizzazione si vorrebbe per le scuole ed in particolar modo la gestione del registro elettronico dovrà partire il WI FI per il collegamento delle varie classi per permettere poi conseguentemente ai genitori di verificare le presenze. Vengono espressi dubbi sul WI FI e la pericolosità che può avere ed alcuni membri provvederanno a far presente all’Amministrazione che sarebbe meglio spingersi verso la realizzazione di rete via cavo che colleghi le classi ed il non utilizzo del WIFI proprio epr il principio di precauzione soprattutto per i bambini/ragazzi e professori

Variazioni al Programma Annuale e.f. 2013
Variazione al contributo volontario della primaria e dell’infanzia, come ogni amministrazione pubblica c’è l’obbligo di acquistare sul “mercato elettronico” quindi appena si avrà la firma digitale si dovrà passare al MEPA (sito di acquisto) dove c’è tutto di tutto. Questi acquisti andranno poi gestiti con la contabilità della scuola
Le scuole contribuiscono in parte sulle fotocopie ed una parte è comunque in carico alla scuola (quindi allo Stato…).
In carico al comitato genitori resterà il pagamento del materiale di facile consumo (pennarelli, cancelleria, ecc.) fotocopiatrici e carta resteranno in carico alla scuola.
17€ girotondo e Giromondo
18,50 € per le Primarie
30,00€ per le Secondarie
Il contributo si manterrà identico per i genitori; esempio per la materna 77,00 € di contributo volontario mentre la quota di contributo che si “passerà” alla scuola per Assicurazione e fotocopie e sarà di 17,00€ anziché 20,00€ pagati anno scorso per ogni bambino in modo che poi i 3 € di differenza resteranno al cassiere del comitato genitori per permettere agli insegnanti di poter acquistare la cancelleria occorrente ed i materiali di facile consumo in corso d’anno.

Ratifica acquisto notebook
Acquisto angoli morbidi presso Scuole Infanzia
Organizzazione entrata alunni a.s. 2013/14
Atti di culto: La messa di inizio anno non può rientrare nelle attività curricolari essendo la scuola laica e aconfessionale pertanto deve essere fatta fuori orario scolastico ed essendo una iniziativa di tradizione e culto si decide di farla in orario scolastico (prima ora di un giorno che si stabilirà, i genitori porteranno i bambini in chiesa e i catechisti/genitori poi si occuperanno di farli andare a scuola. La messa è un atto volontario dei genitori così, i pulmini verranno fatti transitare e scaricare i bambini alla chiesa dopodiché porta a scuola coloro che non vogliono stare a messa. A scuola comunque i bambini che non vogliono frequentare alla scuola vengono comunque seguiti.
Per le primarie ci saranno due giornate (prime e seconde e le altre tra classi un altro giorno.
I Vigili verranno comunque informati per un minimo di presidio.
Grembiuli Scuola Primaria Dalla prima alla quinta grembiuli ai bambini
Modalità e criteri per lo svolgimento dei rapporti Scuola-Famiglia: Le comunicazioni con i genitori saranno come quelle degli anni passati, Le copie dei compiti in classe si potranno avere con il versamento di 10 € come di consueto, ci saranno le ore di ricevimento di ogni professore infrasettimanale per cui verranno comunicate. Alle scuole primarie basta che i genitori chiedano ai maestri e avranno un appuntamento per poter parlare del proprio figlio. Alle Primarie i compiti vengono rilasciati a casa come di consueto con preghiera che i genitori ed i bambini siano puntuali a renderli con immediatezza vista l’importanza dei comiti in classe.
A seguito di una proposta di qualche insegnante si vorrebbe fare un quaderno in cui attaccare le comunicazioni da portare a conoscenza delle famiglie essendo i diari inadeguati a questa attività, questo per le scuole secondarie di primo grado.

Conferma organo di garanzia
Viene confermata la commissione dell’anno precedente.

Orari Uffici a.s. 2013/14 e chiusure prefestive
Stessi orari di ricevimento: 11:30 – 13:30 e dalle 14:30 alle 17:30 il mar, mer e ven; solo al mattino gli altri giorni; alcune giornate prefestive si chiuderà, 2 novembre, il 24 e 31 dicembre, 4 gennaio e 19 marzo; gli orari saranno pubblicati nel sito compreso pure il verbale delle nostre sedute.

Saluti radiosi

Resoconto riunione Consiglio d’Istituto del 21/01/13

Resoconto non esaustivo di quanto discusso alla riunione. Purtroppo alle 19:25 per problemi famigliari sono dovuto andarmene e così ho dovuto troncare il resoconto.

Approvazione verbale seduta precedente
Alcune piccole modifiche al verbale che viene successivamente approvato.

Comunicazioni del Presidente
Il Presidente chiede di entrare a far parte della commissione sicurezza già in essere (che si riunisce prima dell’inizio della scuola) e che stabilisce le date delle prove di evacuazione e analizza un pò le condizioni di sicurezza dei vari plessi. SI ritrova poi una seconda volta a metà aprile circa per fare il punto della situazione (essendo lui già interessato alla sicurezza per lavoro potrebbe dare un buon contributo); La direttrice didattica accetta con entusiasmo la richiesta.
Il Presidente spiega poi l’intenzione dei genitori del Consiglio d’Istittuto di predisporre e diffondere nei vari plessi un volantino per far conoscere i membri del Consiglio d’Istituto per poterli contatter alla bisogna (la scuola stamperà e distribuirà i volantini; richiede anche la possibilità di poter aprire un blog in seno al sito della Scuola. La direttrice spiega che in altri casi ci sono stati commenti al limite della querela quindi richiede che lo stesso venga ben monitorato e controllato per evitare possibili denunce. Ci sarà da studiare un po’ le modalità di questo strumento. Continua a leggere “Resoconto riunione Consiglio d’Istituto del 21/01/13”